20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Il Commissario Prefettizio Vittorio Zappalorto al suo primo giorno

HomeNotizie Venezia e MestreIl Commissario Prefettizio Vittorio Zappalorto al suo primo giorno

commissario prefettizio zappalorto a venezia ca farsetti

Si è insediato a Cà Farsetti, sede del Comune di Venezia, il Commissario Prefettizio Vittorio Zappalorto.
Il Commissario agirà in sostituzione del sindaco dimissionario Giorgio Orsoni coinvolto, per finanziamento illecito dei partiti, nella vicenda Mose.

Zappalorto sulla vicenda Mose ha sottolineato che “riguarda la politica” e non l’amministrazione comunale che “è solida”, e si è anche detto pronto a guidare la città, se non ci saranno indicazioni diverse, fino alla scadenza naturale dei tempi, ovvero fino alla primavera prossima, quando erano già previste le elezioni amministrative.

Tra le preoccupazioni di Zappalorto la gestione del bilancio – “non voglio gravare sui cittadini” ha detto – e il tema della realizzazione della Città metropolitana prevista con la fine delle Province.

Il primo provvedimento del nuovo Commissario è quello di chiedere un “aiuto”, se così si può dire.
Il prefetto di Venezia, Domenico Cuttaia, con apposito decreto, ha così nominato ieri sera il dirigente della Prefettura lagunare, dott. Natalino Manno, quale sub-commissario prefettizio del Comune di Venezia.

Redazione

[04/07/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.