I clienti acquistavano apparecchi on line che non avrebbero mai visto. Truffa da 50.000 euro smontata dai carabinieri

103

carabinieri all'auchan tablet rubato

Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri di Montebelluna per truffa. I quattro truffavano ‘on line’ clienti che pagavano convinti di acquistare attrezzature elettroniche che invece non avrebbero mai visto. Il traffico avrebbe truffato attorno ai 50mila euro.

Si tratta di due donne e di due uomini: A.M., 49 anni, di Lonato del Garda, S.P., 52, di Milano, M.F., 54, di Lonato del Garda, e P.M., 44, di San Felice del Benaco.

Le indagini dei carabinieri di Nervesa della Battaglia sono iniziate nel luglio 2013 dopo la denuncia di una vittima. I militari hanno attuato un’indagine non semplice perchè i truffatori adoperavano accorgimenti diversi per non farsi scoprire, come, ad esempio, collegarsi da internet point.

Redazione

[11/01/2014]

Riproduzone vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here