6.4 C
Venezia
lunedì 25 Gennaio 2021

He Jiankui condannato, modifica il Dna dei gemelli. Il pericolo di una nuova razza creata in laboratorio

Home genetica He Jiankui condannato, modifica il Dna dei gemelli. Il pericolo di una nuova razza creata in laboratorio
sponsor

He Jiankui manipola dna nuova razza 311219

sponsor

L’idea non è nuova. La manipolazione genetica era già parte del progetto nazista che conduceva, ad esempio, ricerche pseudoscientifiche sui gemelli. Molti di loro morirono al termine di esperimenti pseudoscientifici tra grandi sofferenze.

commercial

Corsi e ricorsi della storia? Forse, dato che l’uomo pare non imparare mai neanche dalla storia: He Jiankui è stato condannato per ‘pratica illegale’ con 2 stretti collaboratori che lo aiutavano.

La storia ci porta a Pechino dove He Jiankui è stato condannato a tre anni di carcere e al pagamento della multa di 3 milioni di yuan (quasi 400mila euro) per “aver eseguito illegalmente la revisione genetica dell’embrione umano ai fini della riproduzione”.

A distanza di un anno dalla bufera sollevata dall’annuncio shock sulla nascita delle gemelle con Dna modificato per poter avere l’immunità all’Aids, il genetista cinese, con studi alla Stanford University, è stato giudicato colpevole da un tribunale di Shenzhen per aver superato, con altri due collaboratori, “la linea di fondo dell’etica nella ricerca scientifica e nell’etica medica”, ha riportato l’agenzia Xinhua, che ha dato conto del processo lampo tenuto a porte chiude a tutela della privacy.

He Jiankui e i due colleghi ricercatori condannati, Zhang Renli (due anni di carcere e un milione di yuan di multa) e Qin Jinzhou (18 mesi con pena sospesa per due anni e 500mila yuan di multa), “non avevano la certificazione adeguata per praticare la medicina e nel cercare fama e ricchezza hanno deliberatamente violato le normative nazionali in materia di ricerca scientifica e cure mediche”, ha reso noto il tribunale emettendo la sentenza.

Gli esperimenti di He, risalenti allo scorso anno e fatti alla Southern University of Science and Technology di Shenzhen, furono duramente condannati dalla comunità scientifica mondiale e il governo cinese si mosse per bloccare il lavoro del suo team nel novembre dello stesso anno, pochi giorni dopo l’annuncio della nascita di due gemelline (Lula e Nana) con Dna modificato.

Lo scorso gennaio, poi, le autorità cinesi avevano confermato la gravidanza di una seconda donna nell’ambito degli esperimenti condotti da He che, a inasprire le polemiche, si era detto “orgoglioso” del suo lavoro di correzione genetica sull’uomo durante una conferenza biomedicale tenuta a Hong Kong.

Sebbene gli scienziati abbiano capito da tempo come i geni dei bambini non ancora nati possano essere modificati, la maggior parte dei Paesi ha vietato la pratica per motivi morali ed etici.

Nel 2015, un comitato di bioetica dell’Onu aveva sollecitato la fine degli esperimenti sugli embrioni umani per i timori che potessero essere utilizzati per modificare la razza umana. Ma l’anno seguente la Gran Bretagna autorizzò le ricerche per risolvere le cause dell’infertilità e di aborto spontaneo, a conferma del dibattito controverso sul tema.

A novembre, l’Organizzazione mondiale della sanità chiarì il proposito di lanciare un registro sulla manipolazione genetica proprio a seguito del caso del ricercatore cinese.

Nel caso di He, i dubbi si sono moltiplicati sulla reale efficacia del protocollo usato, messo in discussione perché definito “non sicuro” da buona parte della comunità scientifica.

Il genetista cinese, tra l’altro, aveva detto che voleva immunizzare le gemelline dal virus dell’Aids, ma la ricerca originale pubblicata all’inizio di questo mese dal MIT Technology Review ha scoperto che alla fine potrebbe non essere riuscito nel suo proposito di “correzione”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.