5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
22.7 C
Venezia
giovedì 17 Giugno 2021

Grande Napoli, ma non mi rivedo nel pessimismo cosmico dei tifosi dell’Hellas

HomeHellas VeronaGrande Napoli, ma non mi rivedo nel pessimismo cosmico dei tifosi dell'Hellas

Verona Brescia spettacolo di antisportività e l'immagine di Conte

Alla fine il campionato è cominciato e l’impatto per l’Hellas Verona non è stato certo dei più morbidi.

Sconfitta casalinga per 3 a 1 con il Napoli e peggior avversario non potevano trovare i gialloblù, i partenopei sono probabilmente la formazione più in forma del momento. Il preliminare di Champions League ha costretto Sarri ad anticipare la preparazione. Sul campo si è visto, come si è vista la superiorità tecnica.

Delle parole vanno spese assolutamente sui biancoazzurri, da anni mostrano il più bel gioco d’Italia e probabilmente d’Europa. I giocatori si trovano a meraviglia e ogni giocatore quando lancia il pallone, sa dove si troverà il compagno. Anticipando così sempre gli avversari.

Quando la palla non è tra i loro piedi (cosa rara), pressano sempre con tre o quattro uomini e dalla metà campo in avanti sono devastanti. Se si vuole trovare un difetto, la difesa non è impeccabile e manca un difensore di levatura internazionale.

Questa squadra comunque, meriterebbe veramente di vincere il campionato.

Venendo alla squadra di Fabio Pecchia, non mi rivedo nel pessimismo cosmico che ha colpito i tifosi sui social e qualche giornalista.

Si è perso è vero ma in alcuni frangenti la squadra ha dimostrato di avere una idea di gioco e soprattutto con l’ingresso di Pazzini la musica è cambiata. I primi due goals subiti sono regali degli scaligeri basati su errori dei giocatori, più che per inferiorità.

Comprensibile la difesa di mister e società nei confronti del portiere Nicholas ma certe uscite a “farfalle”, nella massima serie non sono concepibili. Serve un portiere assolutamente, è un ruolo che al di la delle capacità dello stesso, serve a imprimere fiducia all’intero reparto difensivo. Nicholas in questo momento questa fiducia non la infonde, ogni azione avversaria mette paura.

È stato così sabato, come lo era stato per l’intero campionato cadetto lo scorso anno. Verona ha sempre avuto un’ottima tradizione di portieri, da Garella a Giuliani, da Peruzzi a Frey ed è incredibile non trovare un degno rappresentate di questo ruolo… Con esperienza.

In fine la questione Pazzini la cui esclusione è difficilmente comprensibile anche dopo le spiegazioni dell’allenatore. Soprattutto dopo aver abituato con la ricerca continua dell’attacco e aver confermato questi propositi anche per la serie A.

L’attacco ha i numeri contati (il bomber dell’anno scorso è al momento l’unica punta centrale) e l’idea del falso nove ha fallito miseramente. Inoltre che tale esclusione si trasmette un bruttissimo messaggio agli avversari, di rinuncia ad attaccare e di paura.

Come detto però, nonostante la sconfitta il pessimismo è decisamente fuori luogo, il campionato che dovrà affrontare l’Hellas è quello per la salvezza e con l’idea di gioco che si è vista nella seconda parte del secondo tempo, non è un risultato impossibile da conseguire.

Mancano però alcune perdine per completare la rosa e una punta centrale di riserva è solamente una delle tante. Il direttore Fusco può avere mille idee ma è dall’alto, cioè dal presidente Setti che deve arrivare quella disponibilità economica in grado di tramutarle in realtà.

Personalmente trovo giusto non essere entrati nel gioco della Roma che per il giovane Sadiq ha preteso un riscatto a 6 milioni (cosa ha fatto per valere questa cifra?) o a insistere per Kishna. Ragazzo che se la sta tirando un po’ troppo per quello dimostrato fino ad ora. Dei tanti nomi fatti l’unico davvero interessante era quello del milanista Curtone ma vista la prestazione contro il Crotone, difficilmente Montella lo lascerà partire.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor