Prego, biglietto? Aggredito controllore da giovane di colore. Frattura vertebrale per il verificatore

ultimo aggiornamento: 16/10/2015 ore 19:21

204

Aggredito controllore da giovane di colore carabinieri in autobus per arrestarlo

Biglietto prego? E il controllore viene aggredito.
Un fenomeno che comincia a ripetersi con preoccupante frequenza.
Questa volta a farne le spese è stato un controllore delle Ferrotramvie Vicenza rimasto ferito in maniera grave dopo essere stato aggredito e spinto a terra da un giovane di colore che pretendeva di viaggiare su un pullman con un biglietto non valido.

Nella caduta il dipendente della linea di trasporti ha riportato la frattura di una vertebra ed è ora ricoverato all’ospedale di Vicenza.


Per bloccare il ragazzo senza biglietto è stata invece necessaria una squadra di quattro controllori e l’intervento dei carabinieri che hanno poi hanno proceduto all’arresto del feritore.

Il controllore, rimasto ferito in maniera seria alla schiena, era poi impossibilitato a muoversi ed era molto dolorante, quindi è stato soccorso dagli stessi colleghi prima dell’arrivo di un’ambulanza del Suem 118, che l’ha poi trasportato all’ospedale.

Redazione


15/10/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here