Già segnali di ripresa: traffico autostrade venete +11%

ultimo aggiornamento: 19/04/2020 ore 06:24

87

Già segnali di ripresa: traffico autostrade venete +11%

La ripresa si affaccia, seppur timidamente, sul traffico stradale. Le autostrade venete, nei giorni dopo Pasqua, sulle tratte di Concessioni Autostradali Venete, hanno registrato traffico in leggera ripresa rispetto alla scorsa settimana, merito soprattutto della riapertura di alcune attività del territorio.

Il dato è naturalmente ancora condizionato dalle misure di contenimento della diffusione del Covid-19, che impongono limiti stringenti agli spostamenti. Ma dalla “riapertura” parziale del 14 aprile qualcosa si muove, soprattutto merci.


La progressione è apprezzabile proprio a partire da martedì dopo Pasquetta: il 14 aprile il traffico sulla Padova-Venezia e il Passante di Mestre è aumentato del 2,68% rispetto allo stesso giorno della settimana precedente (7 aprile). Mercoledì 15 aprile il dato è salito al 7,82%, giovedì 16 al 12,52% e venerdì 17 al 21,37%.

Complessivamente dunque questa settimana i transiti sono aumentati in media del 10,94% rispetto alla precedente (7-10 aprile), passando da 255.087 a 283.005 veicoli nell’arco dei 4 giorni feriali.

Siamo naturalmente ancora ben lontani dai flussi di traffico “normali” registrati lo scorso anno, nell’ordine dei 210-220 mila veicoli al giorno, con percentuali di perdita di traffico giornaliero attorno al -70% rispetto al periodo omologo del 2019, seppur in lenta progressione positiva e distanti dall’assestarsi: martedì -70,03%, mercoledì -68,76%, giovedì -69,91%, venerdì -70,08%.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here