20.8 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Furto in atto a Cannaregio: presi dopo inseguimento tra le calli

HomeVenezia cittàFurto in atto a Cannaregio: presi dopo inseguimento tra le calli

[Venezia, cronaca]

Il fatto a Venezia, nelle primissime ore del mattino di ieri, sabato.
Una segnalazione telefonica al numero di emergenza 113 ha allertato la Volante Lagunare.
Gli agenti hanno quindi intercettato a Cannaregio tre soggetti, con al seguito due trolley, intenti ad armeggiare sulla porta d’ingresso di un’attività commerciale di vendita al dettaglio di piccoli elettrodomestici.
Alla vista degli agenti i tre si sono dati alla fuga abbandonando sul posto le due valigie, al cui interno erano stati già riposti diversi beni sottratti dal negozio.

Ne è nato un inseguimento a piedi attraverso le varie calli nonché attraverso i giardini di alcune abitazioni private, anche scavalcando i vari cancelli, fino a che gli agenti non sono riusciti a raggiungere due dei tre soggetti.
Acciuffati i due delinquenti hanno anche provato ad affrontare fisicamente i poliziotti. Ne è scaturita una breve colluttazione, alla cui conclusione sono scattate le manette.
I due uomini, arrestati per rapina, sono cittadini moldavi, dell’età di circa 25 anni, regolari sul territorio ed entrambi con precedenti specifici di polizia.

I due sono stati condotti ieri mattina in udienza per direttissima, ove l’arresto è stato convalidato.
In attesa di processo, è stato loro imposto l’obbligo di dimora, con divieto di lasciare la regione.


(foto: da archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.