8 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Furto in negozio di scarpe a Mestre: in frantumi la vetrina con tubo Innocenti

HomeStranieri violentiFurto in negozio di scarpe a Mestre: in frantumi la vetrina con tubo Innocenti
la notizia dopo la pubblicità

La scorsa notte le volanti della Polizia di Stato hanno bloccato un cittadino tunisino che aveva appena tentato un furto, l’ennesimo, ai danni del negozio di scarpe “TEMPORALY (DINO SELLIER)” sito in Via Galleria Teatro Vecchio.
Per niente discreto il piano del furto: il ladro aveva infranto la vetrina con un tubo innocenti.
A seguito della segnalazione dei rumori, le volanti sono intervenute ed hanno intercettato

il sospetto in Via Pepe.
L’uomo è stato bloccato ed identificato per il E.Y. I. cittadino tunisino del 1987, già noto alle forze dell’ordine, che presentava tagli alle mani dei quali non era in grado di dare alcuna giustificazione.
Considerato che sul luogo del reato erano presenti tracce di sangue, vista la corrispondenza delle descrizioni del soggetto fermato con le descrizioni fornite dal richiedente e che lo stesso era stato anche ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, lo straniero

è stato identificato e deferito in stato di libertà all’ A.G competente per il reato di tentato furto aggravato.
Questa mattina invece, le volanti hanno arrestato a Mestre M.S. veneziano del 1986, con precedenti per reati inerenti gli stupefacenti e contro il patrimonio, destinatario di un ordine di carcerazione per cumulo pene emesso dall’Ufficio Esecuzioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Venezia

per il quale doveva scontare una pena di anni 6 mesi 6 e giorni 11.
L’uomo, rintracciato presso la sua abitazione, è stato condotto in carcere.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...
spot

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...
Advertisements

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da visita da parte dei miei nuovi compagni e compagne di classe è stato questo: -“Da dove ti vien,...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Donna morta dopo 4 vaccini, figli: “A noi chiesto niente”, l’ospedale: “C’è il consenso informato”

La signora aveva fatto un ictus a marzo, dopo la prima coppia di vaccini. Ne avrebbe poi ricevuto altri due secondo la denuncia dei figli.