3.2 C
Venezia
lunedì 06 Dicembre 2021

Fuorionda: ‘Napolitano ha interferito nella sentenza della Corte Suprema’

HomeNotizie NazionaliFuorionda: 'Napolitano ha interferito nella sentenza della Corte Suprema'
la notizia dopo la pubblicità

berlusconi napolitano fuorionda

Il giallo va in onda all’ora di cena: Berlusconi al telefono con un esponente Pdl accusa Napolitano di intromissioni nella famosa sentenza della Corte Suprema. E’ La7 a lanciare il documento esclusivo nella trasmissione «Piazzapulita». Si tratta di un ‘fuorionda’ captato mentre era in corso un’intervista, in cui Berlusconi si sfoga alludendo al verdetto da 494 milioni di euro. Il leader Pdl Riferisce d’aver saputo «che il capo dello Stato avrebbe telefonato per avere la sentenza prima che venisse pubblicata»… Dopodiché — aggiunge — il presidente avrebbe «ritelefonato e fatto ritelefonare da Lupo (suo consigliere giuridico, n.d.r .) al presidente della Cassazione, che ha chiamato il presidente di Sezione costringendolo a riaprire la camera di consiglio… Una cosa che non succede mai! Perché la sentenza era già pronta il 27 di giugno».
Secondo questa ricostruzione del ritardo nel pronunciamento che lo riguardava, il Cavaliere la associa ad alcuni effetti concreti che lo avrebbero toccato in prima persona. Nel senso che, senza l’intervento quirinalizio, i giudici avrebbero ridotto molto di più (per 200 milioni di euro) la somma dovuta da Berlusconi alla Cir.

Si tratta di un macigno mediatico: le prime repliche dal Quirinale parlano di follia assoluta e di delirio. L’ipotesi, peraltro espressa in termini dubitativi, del Cavaliere sarebbe un’attentato all’immagine del Presidente, un tentativo di delegittimarlo proprio alla vigilia di decisioni di rilievo istituzionale.
«Quel che sarebbe stato riferito al senatore Berlusconi circa le vicende della sentenza sul Lodo Mondadori è semplicemente un’altra delirante invenzione volgarmente diffamatoria nei confronti del capo dello Stato» ribatte il Colle.

Napolitano sarebbe stato investito da una palata di fango, che però descrive in maniera verosimile il rapporto tra presidenza della Repubblica e un Berlusconi sotto stress e forse vicino alla fine della sua carriera da parlamentare.

Paolo Pradolin

[01/10/213]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

“Mi sono trovata visitatori alle spalle in casa mia! Io grido e loro: ‘Ma non è tutto Biennale?’ “

L'articolo che avete pubblicato ieri sui turisti per la Biennale alla Celestia contiene un grande fondo di verità. Dopo averlo letto mi sono decisa a scrivervi per raccontarvi un fatto che mi è appena accaduto. Abito in una laterale di via Garibaldi,...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Molti lettori si saranno posti il seguente problema: se usufruisco di giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap, devo occuparmi di quest’ultimo in quel periodo a «tempo pieno», solo durante il normale orario di lavoro, oppure posso comunque utilizzare quei giorni anche per riposarmi e dedicarmi ad altre attività? Quali sono gli abusi? Quali sanzioni rischio?

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

"È stato un uomo, più di settant’anni fa a impiantare quel pioppo su quell’angolo di San Basilio. Quell’uomo era mio padre. Mia madre diceva a noi figlie, quello è l’albero che ha fatto nascere vostro padre e noi ai nostri figli, quello è l’albero che ha impiantato il nonno e i figli ai loro figli, quello è l’albero del bisnonno..."

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

Venezia conserva l’ultimo “Mussin”, l’imbarcazione settecentesca che apriva la Regata Storica

Venezia: nascosta in uno squero, al sicuro, coperta da un telo che la protegge dalle intemperie e dal passare del tempo. Sola, con se stessa, memore degli splendori del suo passato e lontana dagli sguardi indiscreti di chi potrebbe restare deluso...

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...

Ovovia, il Comune di Venezia vuole i danni (video della traversata)

L’Ovovia del Ponte di Calatrava e la sua rimozione: il Comune chiama in causa per danni i progettisti e le imprese costruttrici.

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...