29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Francesco Di Giacomo morto in un incidente stradale

HomeMusicaFrancesco Di Giacomo morto in un incidente stradale

morto francesco di giacomo cantante banco mutuo soccorso

Francesco Di Giacomo è mancato nel pomeriggio di ieri in seguito di un incidente stradale le cui cause non sono ancora completamente accertate. Francesco Di Giacomo era noto cantante e storico solista del ‘Banco del Mutuo Soccorso’.

Il cantante, che ebbe grande successo a cavallo degli anni ’70 per la sua particolare timbrica e la sua personale abilità nel cantare, contribuì a rendere il ‘Banco’ (assieme a ‘Premiata Forneria Marconi’, le ‘Orme’ e pochi altri) un complesso cult della musica italiana di quegli anni, interpreti di un rock progressive italiano avvolgente e coinvolgente, al punto da influenzare per un paio di generazioni i complessi a venire.

L’incidente stradale in cui ha perso la vita è avvenuto a Zagarolo, in provincia di Roma. Di Giacomo, 67 anni, viaggiava solo alla guida della sua auto quando, per motivi che devono essere determinati, avrebbe perso il controllo del veicolo fino ad invadere l’altra corsia, andandosi a schiantare contro un’auto che proveniva in senso contrario.

Redazione

[22/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. solo ora apprendo questa triste notizia.
    e pensare che volevo riascoltare
    ” io sono nato libero”
    ciao FRANCESCO !
    ‘ va vola libero e felice nei celi infiniti ‘

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.