Ermes Mattielli condannato per aver sparato ai ladri morto per infarto

ultimo aggiornamento: 06/11/2015 ore 18:13

141

Ermes Mattielli, condannato per aver sparato ai ladri, morto per infarto

Ermes Mattielli, l’ex rigattiere di 62 anni di Arsiero (Vicenza), condannato a cinque anni e quattro mesi di reclusione dal Tribunale di Vicenza per aver sparato alcuni anni fa a due persone che si erano introdotte in piena notte nel suo deposito di ferri vecchi per rubare, è morto a causa di un infarto mentre era ricoverato in ospedale dopo essere stato colto da malore.

Ermes Mattielli che prima del malore era stato intervistato più volte sui media sia per la sua vicenda ma in supporto di altre analoghe, era stato condannato anche a risarcire i due, con una provvisionale di 135mila euro. Mattielli era stato ricoverato in un primo tempo al reparto di cardiologia dell’ospedale di Santorso di Vicenza ma poi per l’aggravarsi della patologia era stato trasferito in rianimazione dove stamane è deceduto.


“Una preghiera e tanta rabbia: Ermes uno di noi”. Così Matteo Salvini, leader della Lega, sulla morte per infarto di Ermes Mattielli.
“Lo avevo incontrato pochi giorni fa, la Lega lo stava aiutando – rileva Salvini – Ermes è una vittima dello Stato, uno Stato amico dei delinquenti”.

“Ermes Mattielli era una persona perbene, che ha avuto il solo torto di difendersi da due delinquenti che lo stavano derubando. Lo Stato che avrebbe avuto il dovere di difenderlo l’ha condannato a 5 anni di carcere. Oggi muore di infarto ed è evidente a chiunque quanto la sofferenza e il dolore possa aver inciso. L’Italia migliore e’ indignata e sconvolta. Da oggi la nostra battaglia per cacciare Renzi ha un motivo in più!” ha dichiarato il senatore Maurizio
Gasparri (FI).


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here