7.1 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Difesa Lavoratori Nordest – DLT, per chi non ha più fiducia nei sindacati

HomeLavoroDifesa Lavoratori Nordest - DLT, per chi non ha più fiducia nei sindacati
la notizia dopo la pubblicità

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

E’ nata DIFESA LAVORATORI NORDEST.

Siamo una serie di lavoratori COME VOI , che non hanno piu’ fiducia nei sindacati , non tanto in quanto necessaria unione di lavoratori , ma perche’ si sono trasformati in carrozzoni burocratici a vocazione partitica che hanno perso la loro forza originaria e hanno abbandonato la genuina e primaria DIFESA dei diritti, dignita’ e salario dei lavoratori, (negli ultimi anni, al di la delle delocalizzazioni globaliste, e della scelta nefasta di aderire ad un EURO , moneta virtuale e verticistica a trazione franco-tedesca, la perdita netta del salario in Italia e’ del 30 % circa, a fronte di multinazionali che macinano profitti sempre piu’ alti).

Provenienti da varie esperienze di associazionismo e sindacali, noi lavoratori , , CON LA FORZA DELLE ESPERIENZA, DELLA COSTANTE PRESENZA DI AVVOCATI E GIUSLAVORISTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIANCARCI IN QUESTA NUOVA ESPERIENZA, ci siamo organizzati sotto la sigla associazionista di “DIFESA LAVORATORI NORDEST- DLT” per riportare al centro della nostra azione il LAVORATORE, la sua DIFESA, la conoscenza del proprio contratto di categoria, LA LETTURA DELLA BUSTA PAGA, i suoi diritti e doveri, il regolamento aziendale, le varie possibilita’ di poter chiedere un contratto incentivante (chiaro e serio) di secondo livello, affiancato dall’assistenza , sia fiscale tramite compilazione moduli e 730-unico, oltre che da un patronato che ci spalleggi nelle varie informazioni sui contributi regolarmente versati dal datore di lavoro, nelle cause di infortunio, malattia ecc.

Non vogliamo che il sindacato abbia implicazioni partitiche, o con dogmi CHE DIVENTANO GABBIE, e il piu’ delle volte nascondo il vuoto assordante di slogan non seguiti da alcun fatto. Siamo una squadra di lavoratori e lavoratrici che dal basso, LIBERI, ORGANIZZATI E UNITI dalla esperienza vissuta nella vita lavorativa, CONOSCENZE FISCALI E GIURIDICHE, L’IDEALE DI CREDERE NEL SOCIALE, con buona volonta’ e con l’ assistenza costante e necessaria di giuslavoristi esperti del mondo del lavoro , si mettono a disposizione di altri lavoratori, per AIUTARLI , per consigliare e trasmettere conoscenze, di mano in mano, senza capi, senza padroni, senza altri scopi.

DI MANO IN MANO, da lavoratore a lavoratore, DIFESA LAVORATORI NORDEST!

LAVORATORI AUTOORGANIZZATI A DIFESA NOSTRA!

PESCOPAGANO SANDRO

CONTATTI :

[email protected]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Pensioni: cosa vuol dire Quota 102

Pensioni: sembra segnata la strada, e va verso Quota 102. Ma che cos'è "Quota 102" che va a interessare una platea di 50mila persone in 2 anni? Quota 102 (che arriverebbe al posto di Quota 100 che si esaurisce il 31 dicembre) dall'anno...

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi