DA FARE CALCIOMERCATO

ultimo aggiornamento: 21/08/2013 ore 05:11

233

MILANO — Intrigo Lamela. Ora che il Tottenham sta per incassare dalla cessione di Bale al Real Madrid la faraonica cifra di 109 milioni di euro, sono iniziate le grandi manovre per rafforzare la squadra. Gli inglesi, che già  hanno chiuso con l’Anzhi l’acquisto di Willian, ora sono decisi ad accaparrarsi Erik Lamela. Ieri mattina Sabatini e Baldissoni sono tornati in Inghilterra ufficialmente per trattare la cessione in prestito al West Ham (ovvero la stessa squadra a cui punta anche Quagliarella della Juve) di Marco Borriello (con la Roma che contribuirebbe alla corresponsione dell’ingaggio da 4 milioni). Ufficiosamente sono proseguiti i colloqui per il talento argentino, valutato dai giallorossi non meno di 35 milioni di euro.
Di certo il procuratore di Lamela è in attesa di una telefonata per partire e partecipare alla trattativa. Nella missione inglese di Sabatini c’è stato anche un sondaggio con il Chelsea per Demba Ba (sullo sfondo resiste la candidatura di Gilardino).
Capitolo Inter: Angelo Mario Moratti si trova da tre giorni a Giakarta per approfondire i discorsi con Thohir, il cui ingresso nell’Inter è rimandato fra il 3 e il 4 settembre (ovvero a mercato chiuso). Il tycoon indonesiano troverà  Eto’o al momento del suo arrivo? Ieri l’agente del camerunense ha avuto contatti in Inghilterra con Chelsea e United. Il nodo per il ritorno del giocatore alla Pinetina è sempre legato all’ingaggio. Ieri intanto la società  di Moratti ha smentito una possibile cessione di Belfodil. Il Milan coltiva speranze per Honda. Sibillino ieri Adriano Galliani : «Non ci sono novità  e anche se ci fossero siamo legati a patti di riservatezza con il Cska. Quando le potremmo svelare? A contratti firmati. C’è una nostra offerta, ogni tanto ci si sente». In Spagna «As» scrive che l’Atletico Madrid si sarebbe ritirato dalla corsa a Ljajic —ieri fischiato dai tifosi alla festa del club — dopo aver appreso che il serbo è legato da un pre-contratto al Milan (di cui la Fiorentina era all’oscuro). I rossoneri negano ma attendono di vedere se il campioncino viola rinnoverà  nei prossimi giorni con i viola.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here