Coronavirus, contagi salgono ancora. In Veneto i maggiori aumenti per il terzo giorno

ultimo aggiornamento: 16/08/2020 ore 18:31

4118

Tessera, fidanzatini si addormentano all'aeroporto: rubato Iphone. Preso: è straniero senza fissa dimora (e ubriaco)

Coronavirus: i contagi salgono ancora e, per il terzo giorno consecutivo, è la regione Veneto a far registrare il maggior numero di aumenti.

Il nuovo aumento dei contagiati dal Covid nelle ultime 24 ore è di 629.
Ieri erano stati 574 in un giorno.


In Veneto (+120), Lombardia (+94) e Emilia Romagna (+71) i maggiori incrementi nell’ultimo giorno.

I nuovi decessi sono quattro nelle ultime 24 ore.

Riguardo i morti, con una verifica interna, la Regione Emilia Romagna ha conteggiato oggi 154 decessi per Coronavirus avvenuti tra marzo, aprile e maggio finora non considerati nelle statistiche.


Ad oggi, il totale complessivo delle vittime, secondo i dati del ministero della Salute, è di 35.392, quasi la metà in Lombardia (16.837).

AEROPORTI VENEZIA E VERONA
Sta riscuotendo un grande successo – se così si può dire – l’iniziativa di organizzare un “Punto tamponi” per i passeggeri appena scesi dall’aereo.

Quasi 6.300, a metà Ferragosto, i tamponi già effettuati in Veneto sui viaggiatori provenienti dai 4 Paesi a maggior rischio Covid: Croazia, Grecia, Spagna e Malta.

Test sono stati eseguiti nelle sedi sanitarie di libero accesso, quindi senza necessità di prenotazione, allestite nelle Ulss delle 7 province, così come negli scali aeroportuali di Venezia (200) e Verona Villafranca (170).

Un’attività, spiega la Regione Veneto che continuerà ininterrottamente nelle 24 ore.

Da domani, visto il massiccio afflusso, verranno raddoppiate le disponibilità dei kit.

A Feltre i tamponi sono stati fatti in modalità drive-in, cioè con gli utenti a bordo delle proprie auto, per evitare ogni contatto.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here