Centro Ingrosso Cina di Padova, violazioni nel 2013: 35.000 articoli sequestrati

443

negozio cinese prodotti abusivi

Il ‘centro ingrosso Cina’ di Padova resta al centro delle indagini delle forze dell’ordine. Il report 2013 della polizia municipale, condotta in collaborazione con la Guardia di finanza, parla di oltre 35.000 articoli sequestrati.

Tra i controlli delle forze dell’ordine, quelli relativi al rispetto delle norme igienico-sanitarie. L’11 gennaio, durante l’ultima verifica, fu riscontrato commercio presumibilmente abusivo di prodotti alimentari da parte di persone di nazionalità cinese.

In questa occasione gli agenti hanno sanzionato con 5 mila euro di multa una donna che si spostava tra gli stand commerciali con un carrello con vaschette di cibo che consegnava ai richiedenti. In sostanza una mensa per i lavoratori del centro senza la minima autorizzazione, documento di riconoscimento o certificazione del cibo in vendita.

Redazione

[16/01/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here