Capodanno a Venezia: gli appuntamenti

ultimo aggiornamento: 27/12/2019 ore 19:12

4018

capodanno fuochi venezia

Capodanno a Venezia 2020.

Anche quest’anno, nell’ambito del calendario “Le Città in Festa”, l’amministrazione raddoppia i festeggiamenti della notte di San Silvestro offrendo differenti modi per salutare il 2020 in laguna e in terraferma.


Le manifestazioni sono promosse da Vela spa per conto dell’Amministrazione comunale in partnership con la Camera di Commercio di Venezia e Rovigo.

Mestre

Serata (intitolata “Amazing”) all’insegna della musica a Mestre per accogliere col sorriso il 2020.


In una piazza Ferretto illuminata a festa saranno infatti le note di Radio Stereo Città con i dj Andrea Cecchinato e Simone Canova a scandire la fine dell’anno vecchio e l’inizio di quello nuovo, con ospiti di eccezione.

A partire dalle ore 22 il palco di Capodanno sarà infatti animato dall’attrice e modella venezuelana Barbara Clara, che presenterà al pubblico il cast dell’evento: si esibirà uno dei principali dj e producer italiani, Mauro Ferrucci, con la straordinaria partecipazione dell’influencer Alice Basso.

Dalle 23.15 lo stage sarà invece teatro del concerto del rapper Anastasio, artista che in breve tempo ha cancellato i confini tra i generi musicali grazie al brano (doppio disco di platino) “La Fine del Mondo” e alle sue reinterpretazioni di classici come Generale o Another Brick in the Wall.

Dopo Anastasio, musica e intrattenimento saranno curati in consolle dai Velvet Dress, tribute band ufficiale degli U2, seguita dalle note di Radio Stereo Città fino alle 02.30 circa.

Venezia

Il brindisi di buon 2020, illuminato dai fuochi d’artificio, caratterizzerà invece la notte di San Silvestro a Venezia.

Allo scoccare della mezzanotte, il Bacino di San Marco si accenderà grazie al tradizionale spettacolo pirotecnico.

I fuochi si rifletteranno, in Bacino di San Marco, con giochi di luce sull’acqua, facendo da cornice ai rintocchi della mezzanotte.

La visuale migliore per godere dello spettacolo è in prossimità della fermata Actv Arsenale: Riva degli Schiavoni, Riva Ca’ di Dio, Riva San Biasio, Riva dei Sette Martiri (i fuochi non sono visibili da Piazza e Piazzetta San Marco).

A partire dalle ore 23.30 verranno lanciati alcuni artifici singoli per agevolare il posizionamento del pubblico lungo le rive.

Lido

L’1 gennaio 2020, dalle ore 11.15 sulla spiaggia del Blue Moon al Lido, avrà luogo la 36esima edizione di “Auguri di Capodanno con gli Ibernisti”.

L’appuntamento, dedicato anche ai bambini, è ormai un elemento caratterizzante dell’isola, capace di mettere insieme tradizione e allegria ma anche di attrarre un pubblico internazionale.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Nucleo Protezione Civile Lido Venezia e dal Gruppo Amatoriale Ibernisti in collaborazione con la Municipalità Lido Pellestrina.

Al bagno degli ibernisti, momento clou della manifestazione previsto alle ore 12, si accompagneranno animazione per i bambini, musica e le note specialità culinarie di Capodanno servite calde in riva al mare.

Le informazioni e gli orari del trasporto pubblico per la sera del 31 dicembre e del 1° gennaio 2020 saranno presenti in tutti gli approdi Actv o sul sito www.actv.it.

Le informazioni sui servizi e sulle misure di sicurezza sono invede disponibili sul sito VeneziaUnica.

Capodanno 2020 a Venezia: attenzione alle misure a tutela della circolazione stradale in Piazzale Roma e zone limitrofe e della circolazione pedonale nel centro storico di Venezia

In occasione delle iniziative per il Capodanno 2020 il comandante generale della Polizia locale di Venezia, Marco Agostini, ha emanato due ordinanze, una a tutela della circolazione stradale in Piazzale Roma e zone adiacenti, l’altra a tutela della circolazione pedonale nel centro storico di Venezia.

In particolare, il primo provvedimento stabilisce che, dalle ore 17 del 31 dicembre 2019 alle ore 6 dell’1 gennaio 2020, e comunque fino a cessate esigenze, la Polizia locale ha la facoltà di istituire il divieto di transito o di accesso per tutti i veicoli in località Rampa Santa Chiara e Piazzale Roma.

Sono esclusi dal divieto i veicoli dei residenti con posto auto nei garage dell’area, di persone che hanno prenotato il posto auto tramite Venice connected o che devono accedere all’area portuale di San Basilio, i veicoli adibiti al trasporto pubblico e d’emergenza, Forze di Polizia e addetti ai servizi pubblici essenziali, veicoli utilizzati per il trasporto di persone con disabilità, biciclette, ciclomotori e motocicli.

Il Comando della Polizia locale potrà inoltre istituire dalle ore 17 del 31 dicembre 2019 alle 6 dell’1 gennaio 2020, e comunque fino a cessate esigenze, la deviazione obbligatoria dei veicoli privati dal Ponte della Libertà alla rampa discendente verso l’Isola Nuova del Tronchetto.

Per quanto riguarda la viabilità pedonale, la seconda ordinanza prevede che, in caso di notevole afflusso di persone per i festeggiamenti del nuovo anno nella notte tra il 31 dicembre 2019 e l’1 gennaio 2020, tale da compromettere la sicurezza e la fluidità della circolazione pedonale nel Centro storico di Venezia, il personale della Polizia locale possa dirottare il traffico pedonale e di organizzarlo con l’istituzione di sensi unici alternati.

L’inosservanza degli obblighi previsti dall’ordinanza comporterà per i trasgressori sanzioni da 25 a 500 euro.

(foto di archivio)

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here