31.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Calcio, si ritorna a giocare. Settimana piena tra seconda di campionato e coppe

HomeCalcioCalcio, si ritorna a giocare. Settimana piena tra seconda di campionato e coppe

de rossi roma squalificato

Il campionato di Serie A ricomincia oggi nel segno di Roma (a Empoli) e Juve (in casa con l’Udinese).
Le due Big giocano oggi, guardando con un occhio all’esordio in Champions League: martedì i bianconeri con il Malmoe; mercoledì i giallorossi contro il Cska Mosca.

Juventus e Roma hanno confermato nella prima giornata la loro forza pressochè invariata, se non aumentata. Altri test servono ora per capire se i due club in estate abbiano lavorato veramente bene.

Andrea Agnelli, presidente bianconero, ha spiegato: «Ho sempre guardato a casa mia, ho fiducia nella squadra, nello staff tecnico e in quello manageriale. Questi sono gli elementi che mi interessano, il resto sono solo chiacchiere precampionato. Il vero inizio delle danze è oggi e poi con la stagione europea. Conta il risultato a maggio».
Allegri debutta così oggi allo Juventus Stadium, se la deve vedere con Stramaccioni che guida una buona Udinese. In campo anche l’ex Pereyra.

Rudi Garcia è sempre molto attento e fa esercizio di cautela, ma la Roma non dovrebbe avere molti problemi a vincere a Empoli.

Il Napoli sarà in campo contro il Chievo, ma soprattutto ritroverà il San Paolo, dopo tutto quello che è accaduto in estate: campagna-acquisti che non è piaciuta ai tifosi; eliminazione dalla Champions League contro l’Athletic Bilbao; vittoria sofferta in casa del Genoa nel recupero alla prima; Benitez a Liverpool per sei giorni.
C’è molta attesa.

Mattia Cagalli

13/09/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.