venerdì 28 Gennaio 2022
7.5 C
Venezia

Brain Zone Music Festival e Notti Magiche a Campo, grande musica live a Brenzone sul Garda

HomeAgenda AppuntamentiBrain Zone Music Festival e Notti Magiche a Campo, grande musica live a Brenzone sul Garda

Brain Zone Music Festival e Notti Magiche a Campo, grande musica live a Brenzone sul Garda

Brenzone sul Garda (VR) è pronto per un’altra estate di musica dal vivo, grazie a due manifestazioni capaci di far confluire sulla sponda del lago di Garda nomi di punta del cantautorato e del jazz nazionale, con le orecchie aperte anche sulla black music, il funk, i suoni etnici e la sperimentazione.

Il primo appuntamento sarà con il Brain Zone Music Festival dal 4 al 7 luglio: una vera e propria maratona musicale, quattro giornate con musica dal vivo a ogni ora del giorno in innumerevoli location e anche in forma itinerante. Spicca la presenza di Raphael Gualazzi (noto anche per il suo piazzamento al secondo posto al Sanremo 2014), che si esibirà in co-leadership con Mauro Ottolini in un inedito trio creato appositamente per il concerto di Brenzone. Tutti i concerti del Brain Zone Music Festival sono a ingresso gratuito.

In agosto arriverà poi la ventiquattresima edizione di Notti Magiche a Campo. Le sere del 9 e 10 agosto, canzone d’autore e jazz si troveranno fianco a fianco nella scenografia naturale di Campo di Brenzone, con le significative presenze di Fabio Concato e di “Storyville Story”, co-diretto da Mauro Ottolini e Fabrizio Bosso.

Brain Zone Music Festival è organizzato dal Comune di Brenzone sul Garda, l’Associazione Pro Loco Brenzone, il CTG Brenzone, la Funivia Malcesine Monte Baldo. Notti Magiche a Campo è a cura esclusivamente del CTG Brenzone.

Brain Zone Music Festival

Il Brain Zone Music Festival dal 4 al 7 luglio suonerà in tutte le frazioni di Brenzone sul Garda, con un programma musicale distribuito nei luoghi più caratteristici: spiagge, strade, piazzette, trasformate in teatri all’aperto. Si farà anche musica in movimento, con spettacoli itineranti per le strade e anche sulle barche lungo le coste del lago.

Nella giornata inaugurale del festival, giovedì 4 luglio, in piazza San Niccolò (Assenza di Brenzone sul Garda) si potrà ascoltare una serie di esibizioni non stop: Laurelight, Miss Cekka Lou & Professor PeeWee, i Contrada Lorì e i Bayou Moonshiners. Con una esibizione in sax solo di Francesco Bearzatti dedicata a Duke Ellington, prendono il via anche i concerti che si terranno ogni giorno presso il Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani” a Castelletto di Brenzone: una specie di festival nel festival, tanto da meritarsi un titolo tutto suo, “Avant-Gard-a”, a sottolineare lo spirito innovativo e sperimentale della musica, in stretta connessione col territorio. Questa appendice del festival prevede l’apertura, ogni giorno dalle 19 alle 22, del museo di Castelletto di Brenzone, che ospiterà la mostra fotografica “Rayografie” con gli scatti di Renzo Bertasi.

I concerti di venerdì 5 prenderanno il via nel pomeriggio sul porto di Castelletto di Brenzone con la “Piano Story” del trio di Federico De Vittor e poi con Laurelight. La sera, oltre all’itinerante Magicaboola Brass Band, si ascolteranno Miss Cekka Lou & Professor PeeWee (piazzetta Olivo, Castelletto di Brenzone), l’omaggio a Etta James della cantante Stephanie Ocean Ghizzoni (Piazza M.M.D. Mantovani, Castelletto di Brenzone), mentre “Interiors” del polistrumentista Valerio Corzani aggiungerà un tassello di originalità per “Avant-Gard-a” al museo di Castelletto di Brenzone.

Sabato 6, riflettori puntati su Mauro Ottolini, che proporrà il suo progetto “Sea Shell”, in cui gli strumenti principali sono le conchiglie (Spiaggia Acquafresca, vicino al Circolo nautico Acquafresca). Per l’occasione, alla band di Ottolini si uniranno Valerio Corzani di Radio RAI e l’Orchestra “Mosaika” diretta da Marco Pasetto, dando vita a una policroma formazione di oltre 20 elementi. Gli altri live della giornata vedranno impegnati l’itinerante Magicaboola e la cantante e polistrumentista Eloisa Atti in solo per la sezione “Avant-Gard-a” al museo di Castelletto di Brenzone. A Porto di Brenzone si ascolteranno invece il trio del pianista Federico De Vittor con l’aggiunta della voce di Stephanie Ocean Ghizzoni, Laurelight e l’omaggio a Billie Holiday del quartetto della cantante Vanessa Tagliabue Yorke. Alle ore 23:30 (Spiaggia Acquafresca) una festosa Jam Session coinvolgerà tutti i musicisti del festival.

“Raphael Gualazzi sings, Mauro Ottolini swings” è il concerto più atteso di domenica 7, oltre che dell’intero Brain Zone Music Festival: i due artisti si uniranno per suonare insieme alcuni dei più famosi brani del repertorio jazz e blues (Piazza Ferrari, Magugnano). Sarà una giornata finale con musica senza sosta: dalle 7 del mattino, con un solo della violinista Laura Masotto (Garden Hotel Du Lac, Porto di Brenzone), alla Jam Session di mezzanotte con tutti i musicisti del festival (Piazza Ferrari, Magugnano). Tra questi estremi cronologici, in Piazza M.M.D. Mantovani (Castelletto di Brenzone) si esibiranno la Banda di Castelletto e i Bayou Moonshiners; sulla Spiaggia Acquafresca Eloisa Atti e ancora i Bayou Moonshiners; sul porto di Castelletto di Brenzone il quartetto della cantante Claudia Bidoli; al Museo di Castelletto di Brenzone, per “Avant-Gard-a”, gli OoopopoiooO, ovvero gli avveniristici e giocosi Vincenzo Vasi e Valeria Sturba. La Magicaboola suonerà assieme a Ottolini in un concerto in barca e itinerante (con tanto di cerimonia di benedizione delle barche) e poi ancora in Piazza Ferrari a Magugnano.

Notti Magiche a Campo

Notti Magiche a Campo si terrà nelle sere del 9 e 10 agosto, una collocazione di calendario ormai classica: quella delle notti delle stelle cadenti di San Lorenzo. Un’occasione musicale-astronomica esaltata dalla suggestiva scenografia offerta dall’antico borgo medievale semi-abbandonato di Campo di Brenzone: un angolo di natura fuori dal tempo al quale si accede solo a piedi, per un ascolto musicale in sintonia con l’ambiente.

L’edizione 2019 allunga ulteriormente il già lungo elenco di grandi protagonisti della musica italiana che si sono esibiti a Campo in passato. Venerdì 9 agosto, Fabio Concato ripercorrerà i principali successi della sua più che quarantennale carriera, aggiungendovi le canzoni del suo album Tutto qua, assieme agli stessi musicisti che hanno preso parte alla realizzazione del disco. Sabato 10 agosto si ascolterà il nuovo progetto “Storyville Story”, con due dei più brillanti ottoni nazionali, il trombone di Mauro Ottolini e la tromba di Fabrizio Bosso, che si avventureranno su un terreno congeniale a entrambi: un viaggio musicale alla scoperta del jazz primigenio di New Orleans.

PROGRAMMA

Brain Zone Music Festival

giovedì 4 luglio
Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani”

“Avant-Gard-a”

ore 18: inaugurazione mostra “Rayografie” di Renzo Bertasi

(orari mostra: dal 4 al 7 luglio, ore 19-22)

ore 18:30: FRANCESCO BEARZATTI solo

“Duke Ellington Sound of Love”

Francesco Bearzatti (sax)

Assenza di Brenzone sul Garda, Piazza San Niccolò

ore 20: Laurelight

Laurelight (voce, chitarra)

ore 21: Miss Cekka Lou & Professor Pee Wee

Alessandra Cecala (contrabbasso, voce), Pee Wee Durante (pianoforte, tastiere, voce)

ore 22: Contrada Lorì

“Cicole Ciacole”

Federico De Vittor (pianoforte, vibrandoneon, voce), Francesco Scardoni (voce), Massimo Florio (fisarmonica, voce), Roberto Nicolino (contrabbasso, voce),

Paolo Marocchio (chitarre, mandolino, voce), Andrea Trevisan (chitarra, voce), Ester Wegher (violino, voce), Turopero (composizioni, violoncello)

ore 23:15: Bayou Moonshiners

Stephanie Ocean Ghizzoni (voce, rullante, washboard, percussioni), Max Lazzarin (voce, pianoforte, gran cassa)

venerdì 5 luglio
Castelletto di Brenzone, porto

ore 18:30: Piano Story

Federico De Vittor (pianoforte), Giulio Corini (contrabbasso), Marco Soldà (batteria)

ore 19:30: Laurelight

Castelletto di Brenzone, piazzetta Olivo, ore 20

Miss Cekka Lou & Professor Pee Wee

concerto itinerante, ore 20:30

Magicaboola Brass Band

Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani”, ore 21

“Avant-Gard-a”

VALERIO CORZANI

“Interiors”

Valerio Corzani (voce, basso semiacustico, basso tinozza, percussioni, laptop e Iphone), Erica Scherl (violino, tastiera, effetti, looper)

Castelletto di Brenzone, Piazza M.M.D. Mantovani, ore 22:30

“Etta James Tribute”

Stephanie Ocean Ghizzoni (voce), Dan Martinazzi (chitarra), Filippo Bricolo (organo Hammond), Andrea Pimazzoni (sax tenore),

Barry Robinson (basso), Lele Zamperini (batteria), Beatrice Bertozzo, Chiara Dal Molin (cori)

a seguire Jam Session con gli artisti del festival

sabato 6 luglio

concerto itinerante, ore 10:30

Magicaboola Brass Band

Spiaggia Acquafresca (vicino Circolo nautico Acquafresca), ore 17:30

MAURO OTTOLINI “Sea Shell”

con Orchestra “Mosaika” diretta da Marco Pasetto

special guest Valerio Corzani di Radio RAI

Mauro Ottolini (conchiglie, trombone, strumenti fatti con le zucche),

Antonio Njgen Coatti (conchiglie), Vincenzo Vasi (flauto a naso, theremin, giocattoli sonori, lattine, bicchieri, materiale plastico, rifiuti sonori),

Giulio Corini (contrabbasso), Simone Padovani (percussioni), Maurilio Balzanelli (percussioni, materiale percosso, percussioni ad acqua)

Orchestra “Mosaika”:

Chiara Merci, Maria Rosa Marchi, Denise Dimè (voce), Samar Oukazi (voce, percussioni), Anna Pasetto (violino), Claudio Bizzo (sax tenore), Mezuru Takahishe (tromba),

Renzo Segala (clarinetto basso), Chiara Vantini (chitarra), Carlos Cuesta (basso), Rey Manè (chitarra), Anna Nicotra (tastiera), Diane Peters (arpa),

Ernesto Nanque Da Silva (tina, djembe, batteria, voce), Marco Pasetto (clarinetto, direzione)

Porto di Brenzone sul Garda, ore 19

Piano Story & Stephanie Ocean Ghizzoni

Federico De Vittor (pianoforte), Giulio Corini (contrabbasso), Marco Soldà (batteria)

special guest Stephanie Ocean Ghizzoni (voce)

Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani”, ore 21

“Avant-Gard-a”

ELOISA ATTI

“Walking the Edge”

Eloisa Atti (voce, ukulele, concertina)

Porto di Brenzone sul Garda

ore 21: Laurelight

ore 22:15: VANESSA TAGLIABUE YORKE

“Night for Lady Day”

Vanessa Tagliabue Yorke (voce), Paolo Birro (pianoforte), Salvatore Maiore (contrabbasso), Paolo Mappa (batteria)

Spiaggia Acquafresca (vicino Circolo nautico Acquafresca), ore 23:30

Jam Session con i musicisti del Festival (Magicaboola, Bayou Moonshiners, Sea Shell, Orchestra “Mosaika”, OoopopoiooO e altri)

FESTA IN SPIAGGIA (in caso di maltempo si suona nel club “El Barchet” di fronte alla spiaggia)

domenica 7 luglio
Porto di Brenzone sul Garda, Garden Hotel Du Lac, ore 07

Laura Masotto

“Fireflies”

Laura Masotto (violino)

Castelletto di Brenzone, Piazza M.M.D. Mantovani

ore 10: Banda di Castelletto

+ cerimonia benedizione delle barche

concerto sulla barca e itinerante con Magicaboola Brass Band & Mauro Ottolini

ore 12: Bayou Moonshiners

Spiaggia Acquafresca (vicino Circolo nautico Acquafresca)

ore 17:30: ELOISA ATTI “Walking the Edge”

ore 18:30: Bayou Moonshiners

Castelletto di Brenzone, porto, ore 19

Claudia Bidoli “Feira Lusa”

Claudia Bidoli (voce), Claudio Moro (chitarra classica), Thomas Sinigaglia (fisarmonica), Enrico Terragnoli (basso acustico-percussivo)

Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani”, ore 21

“Avant-Gard-a”

VINCENZO VASI & VALERIA STURBA “OOOPOPOIOOO”

“Elettromagnetismo e libertà”

Vincenzo Vasi (voce, theremin, basso elettrico, percussioni, scatole di cartone, sedie e tavoli, giocattoli, tres, chitarra elettrica, ukulele, Yamaha QY10, tastierine giocattolo, oggetti e cianfrusaglie, barattoli di tisane, batteria),

Valeria Sturba (voce, theremin, violino elettrico, violino acustico, giocattoli, rosario elettronico, chitarra elettrica, monotron, Yamaha QY10, tastierine giocattolo, oggetti e cianfrusaglie, barattoli di tisane)

Magugnano, Piazza Ferrari

ore 21:30: Magicaboola Brass Band (presenta Valerio Corzani di Radio RAI)

ore 22:30: “RAPHAEL GUALAZZI sings, MAURO OTTOLINI swings”

Raphael Gualazzi (pianoforte, voce), Mauro Ottolini (sousaphone, trombone), Gianluca Nanni (batteria)

a seguire ore 24: Jam Session con i musicisti del Festival (Magicaboola, Bayou Moonshiners, OoopopoiooO, Laurelight, “Feira Lusa” e altri)

Notti Magiche a Campo

venerdì 9 agosto

Campo di Brenzone, ore 21:30

FABIO CONCATO

Fabio Concato (voce), Ornella D’Urbano (arrangiamenti, pianoforte, tastiere), Stefano Casali (basso), Larry Tomassini (chitarre), Gabriele Palazzi (batteria)

sabato 10 agosto

Campo di Brenzone, ore 21:30

FABRIZIO BOSSO & MAURO OTTOLINI

“Stroryville Story”

Fabrizio Bosso (tromba), Mauro Ottolini (trombone), Vanessa Tagliabue Yorke (voce), Glauco Benedetti (sousafono), Paolo Birro (pianoforte), Paolo Mappa (batteria)

***

Brain Zone Music Festival

Informazioni:

[email protected]

I.A.T. Porto di Brenzone: tel. 045 7420076

Tutti i concerti sono gratuiti

Direttore artistico: Mauro Ottolini

Ufficio Stampa: Daniele Cecchini

cell. 348 2350217

e-mail: [email protected]

Notti Magiche a Campo

Informazioni:

[email protected]

www.brenzone.it

Informazioni e prevendite:

I.A.T. di Porto di Brenzone sul Garda

tel. 045 7420076

email: [email protected]

Biglietti:

posto unico 15 euro

Bambini fino a 10 anni compiuti: 5 euro

Si raccomanda di munirsi di torce e di calzature adatte a percorrere una mulattiera.

Da Magugnano si sale prima su strada asfaltata poi su mulattiera per circa 15/20 minuti

(foto: Raphael Gualazzi, foto di Flavio e Frank)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

"È stato un uomo, più di settant’anni fa a impiantare quel pioppo su quell’angolo di San Basilio. Quell’uomo era mio padre. Mia madre diceva a noi figlie, quello è l’albero che ha fatto nascere vostro padre e noi ai nostri figli, quello è l’albero che ha impiantato il nonno e i figli ai loro figli, quello è l’albero del bisnonno..."

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Capodanno 2022 a Venezia e divieti: feste private con balli fino al mattino

“La serata continuerà fino alle 4:00”, “festa open bar dopocena”, “Dj set dance, revival, house”: con questi e altri slogan vengono pubblicizzati i vari party di Capodanno in programma nei palazzi e negli hotel di Venezia. Nonostante la “stretta” del Governo che...

Polmonite Bilaterale da Covid, ricoverata in rianimazione. Ha sette mesi

A sette mesi ha il Covid ed è ricoverata in rianimazione. Alla piccola viene assicurata la migliore assistenza possibile, per questo è stata trasferita dalla Calabria a Roma. La piccola ha soli sette mesi ed è ricoverata in terapia intensiva perché contagiata...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

“Vaporetto da Lido: 7,50 euro e ammassati come animali”

Riceviamo e pubblichiamo. La lettrice prende spunto da una segnalazione precedentemente ricevuta in cui si dice: "Centinaia di persone costrette a stiparsi all’interno di un imbarcadero chiuso nell’attesa di un vaporetto che passa ogni 30 minuti. È stato ridotto il numero di...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...