venerdì 21 Gennaio 2022
1 C
Venezia

Barca rovesciata a Lido ieri, il marinaio-eroe che ha salvato un uomo rifiuta i riflettori

HomeIl salvataggioBarca rovesciata a Lido ieri, il marinaio-eroe che ha salvato un uomo rifiuta i riflettori

Barca rovesciata a Lido ieri, il marinaio-eroe che ha salvato un uomo rifiuta i riflettori
L’incidente di ieri sera della barca rovesciata davanti Malamocco, con quattro persone in acqua e una di loro portata in ospedale per gravi condizioni con sindrome da annegamento, ha fatto subito pensare alle ‘penne’ estive dei giovani con barchini e motori potenti. Invece l’argomento era tutt’altro.

Secondo il racconto di testimoni, la barca con quattro persone adulte a bordo, improvvisamente ha accelerato virando bruscamente di lato con un boato del motore. Verrà poi accertato che si è trattato di un’avaria. La manovra repentina ha causato il rovesciamento dell’imbarcazione.

Fortunatamente poco distante stava transitando una motonave e un membro dell’equipaggio, senza esitare, si è tuffato e ha riportato a bordo la persona che più annaspava nell’acqua non riuscendo a stare a galla autonomamente.

I naufraghi finiti in acqua a causa del rovesciamento della barca sono quattro pescatori provenienti da Stra.

A bordo del mezzo che li ha soccorsi anche medici del San Camillo del Lido di Venezia giunti a fine turno che si trovavano nella motonave di linea che dagli Alberoni va a Fusina.

L’uomo finito in acqua nel frattempo aveva perso conoscenza e sarebbe senz’altro annegato se non fosse stato per il ragazzo che si è tuffato.

La motonave quindi è tornata all’approdo più vicino degli Alberoni dove ha atteso il 118.

L’uomo, giunto in ospedale in codice rosso con sindrome da annegamento, sarebbe oggi fortunatamente fuori pericolo.

Deve la vita a quel ragazzo marinaio della motonave che non ci ha pensato un attimo a tuffarsi in acqua per trascinarlo a bordo. Un ragazzo eroico e modesto, tanto che non ha voluto pubblicità per il suo gesto. Ovunque venga scritto del fatto oggi, infatti, manca un nome. Il suo.

(foto di archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

Ecco cosa si prova ad andar via dalla Venezia in cui si è nati. “Le lacrime durante il trasloco”. Lettere

In risposta alla lettera: “Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai veneziani di adesso”. Di G.A. & D. Pugiotto La marsaria Quela matina del febraro sesantaoto Xe ga Liga la barca del Mario in fondamenta, e col careto del osto, che spussa de...

Porto off-shore: tempi lunghi e incertezza sulla crocieristica

Le 11 proposte per il concorso di idee del porto Off-shore di Venezia arrivate all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Settentrionale sono state accolte con ottimismo. C’è chi ha letto in questa nutrita partecipazione un inaspettato interesse per Venezia ma in...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

Porto off-shore: tempi lunghi e incertezza sulla crocieristica

Le 11 proposte per il concorso di idee del porto Off-shore di Venezia arrivate all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Settentrionale sono state accolte con ottimismo. C’è chi ha letto in questa nutrita partecipazione un inaspettato interesse per Venezia ma in...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

“Mi sono trovata visitatori alle spalle in casa mia! Io grido e loro: ‘Ma non è tutto Biennale?’ “

L'articolo che avete pubblicato ieri sui turisti per la Biennale alla Celestia contiene un grande fondo di verità. Dopo averlo letto mi sono decisa a scrivervi per raccontarvi un fatto che mi è appena accaduto. Abito in una laterale di via Garibaldi,...

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...