24.9 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Atrogin–1, e il cuore si restaura

HomeMedicinaAtrogin–1, e il cuore si restaura

Atrogin–1proteina

La proteina Atrogin–1 agisce nelle cellule del cuore nella duplice veste di ‘sentinella’ e ‘spazzino’ delle sostanze tossiche. Lo fa incidendo sui due meccanismi cellulari di smaltimento: il proteasoma, cioè il sistema con cui vengono eliminate le proteine vecchie e non più funzionali, e l’autofagia, il processo di eliminazione di altri elementi cellulari come gli organelli danneggiati e gli aggregati di proteine.

Importante scoperta nell’ambito della cura e prevenzione delle patologie cardiache.
Atrogin–1 è la nuova scoperta che permette alle cellule del cuore di ripulirsi dalle sostanze tossiche, rigenerandosi e prevenendo gravi malattie.

Atrogin–1 è una proteina la cui ricerca è stata finanziata da Telethon e si deve al gruppo coordinato da università di Padova e Venetian Institute of Molecular Medicine (VIMM).

Paolo Pradolin

[02/05/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.