29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Aereo sparito, era diretto a Singapore. Incidente o attentato?

HomeCronacaAereo sparito, era diretto a Singapore. Incidente o attentato?

aereo sparito per singapore incidente o attentato

Aereo sparito improvvisamente ai controllori di volo e, dopo quasi 24 ore, non se ne conosce ancora il perchè.
Un aereo decollato alle 5.27 dallo scalo indonesiano di Surabaya, un Airbus 320/200 della compagnia low cost AirAsia diretto a Singapore, ieri alle 7.24 è sparito dai radar.

L’aereo, con a bordo 162 persone, ha fatto in tempo a coprire un segmento della rotta senza problemi o segnalazioni particolari, poi il comandante Iriyanto, insieme al copilota francese Remi Emanuel Plesel, aveva chiesto l’autorizzazione a salire di quota e a deviare dal percorso stabilito. Una manovra resa necessaria dall’apparire di un’ampia tempesta nella zona.
Il volo QZ8501 da quel momento è sparito.

Subito sono scattate le ricerche in un’area a circa 150 chilometri dall’isola di Belitung, per poi allargarsi ad altri quadranti, ma l’incertezza ha avuto l’esito di aumentare l’angoscia dei familiari accorsi in aeroporto alla disperata ricerca di informazioni.

Intanto cominciava il lavoro di identificazione dei passeggeri, nella grande maggioranza asiatici con l’eccezione di un manager britannico e del copilota francese. Almeno 17 i bambini, compreso un neonato.

E mentre la mente va al 24 dicembre, quando l’ambasciata americana di Giacarta aveva diffuso una nota di allerta per «minaccia terrorismo durante le feste di Natale», diventa impossibile non pensare a casi analoghi in cui è sempre rimasta forte l’idea di un missile ostile a provocare il disastro.

Mario Nascimbeni

[29/12/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.