50 sfumatore comiche al Teatro Corso di Mestre

ultimo aggiornamento: 22/10/2015 ore 19:11

107

cinema teatro corso mestre

Domenica 8 febbraio, al Teatro Corso di Mestre, ultimo appuntamento della rassegna dedicata alla riscoperta delle radici popolari con uno
spettacolo tutto da ridere sui vizi e le virtù dei veneti: “50 sfumature comiche”.

“La domenica del Corso” 2014-2015 è la rassegna promossa da Città di Venezia e Associazione Culturale Mandragola e dedicata alla riscoperta delle radici popolari.


Alle 16.30 la compagnia Satiro Teatro porterà in scena lo spettacolo “50 sfumature comiche”, scritto e diretto da Mario Girotto e Gigi Mardegan.

Due attori perennemente baruffanti impersonano svariati stereotipi e “tipi umani” della cultura popolare, coinvolgendo il pubblico a suon di risate e divertimento in un excursus tra i vizi e le virtù del popolo veneto.

Biglietti: platea e galleria (numerato) 12 euro.


Satiro Teatro
50 sfumature comiche
di Mario Girotto e Gigi Mardegan
regia Gigi Mardegan

In scena due attori perennemente baruffanti tra loro per questioni di donne, di cultura, di (supposta) superiorità artistica, ma uniti nel medesimo scopo: farvi ridere! E le inventano proprio tutte per arrivarci: si trasformano in ciclisti della domenica, in petulanti betoneghe, in improbabili arabi invadenti. E vi faranno ridere anche per istruirvi (a loro modo) sui divertimenti e le inesauribili iniziative dei veneti e sulla loro cultura in via di estinzione.

PER INFORMAZIONI:
Puntoprevendita, tel. 041.2383123
Dalvivo, tel. 041.5369810
Teatro Corso, tel. 366741994
Img Cinemas, tel. 041.2383146

[08/02/2015]

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here