Voce del Verbo di oggi: Sorprendere. 2a coniugazione, Modo infinito. Di Andreina Corso

ultimo aggiornamento: 22/01/2015 ore 08:04

191

spartito musicale pentagramma chiave di violino

Voce del verbo
Sorprendere
Seconda coniugazione Modo Infinito

Sorprende la curiosità, la novità e talvolta la convergenza.
Sorprende il sentirsi sorpresi.
Ci dovevamo abituare a tutto.
Perché non è stato possibile adeguarci?
Sorprende ciò che già sappiamo, in quanto ce l’avevano detto, suggerito.
Perché non abbiamo ascoltato?


Mentre mi sorprendo nel riconoscere le note musicali che il mio cuore attendeva, la mente scopre le parole che volevo dire, le cattura e le piega dentro il taschino della giacca.
Mi sorprendo a pensare che niente di quel ci succede intorno sia vero, mi attacco al ramo di quell’albero che gesticola ululando, parole d’amore.
Non le sento, non le distinguo, nessuno le ascolta e crollano stanche nel volo del vento.
E nel sonno del Verbo, che insonne non rinuncia a sorprenderci.
E noi a meditare sul significato dello stupore che ci aveva abbandonato.

Andreina Corso


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here