27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Venezia ha altri due mesi per approvare il bilancio 2014 grazie ad una proroga

HomeNotizie Venezia e MestreVenezia ha altri due mesi per approvare il bilancio 2014 grazie ad una proroga

vittorio zappalorto commissario prefettizio venezia

Altri due mesi di tempo per approvare il bilancio del Comune di Venezia.

La boccata d’ossigeno arriva dalla decisione del Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali del ministero dell’Interno che ha prorogato la scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione dei Comuni al 30 settembre 2014. Una lieta novella per la Pa, anche se in mezzo ci sono le festività estive, tanto che il commissario Vittorio Zappalorto ha definito la decisione una “buona notizia che consentirà di lavorare con più respiro per assumere le decisioni migliori per la città”.

In tutto, per far quadrare i conti del bilancio 2014, il Comune deve reperire 47 milioni di euro.

Non certo bruscolini, di cui 17 dovuti alle penalizzazioni del Patto di Stabilità che il Comune ha sforato lo scorso anno. Altri 7 dovuti all’applicazione della spending review e 11 quelli che il Comune deve versare all’imprenditore Lino Cazzavillan per aver vinto la causa che riguarda l’acquisto dell’ex Pilsen.

Redazione

[21/07/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.