Sceicco cerca belle ragazze accompagnatrici per shopping, De Poli: «Casting mortifica dignità delle donne»

127

ragazze modelle casting sfilate moda

«Il casting dello sceicco mortifica la dignità delle donne. In centinaia hanno aderito
all’iniziativa, certamente per motivi economici ma di certo la partecipazione a questa selezione non costituisce una nota di merito e noi dell’Udc ci auguriamo che, in segno di protesta, tutte le partecipanti facciano un passo indietro».

Antonio De Poli, senatore e vicesegretario vicario nazionale Udc, si oppone decisamente all’idea delle selezioni in corso a Padova per belle ragazze scelte come accompagnatrici di ‘moda e shopping’.

«Non possiamo festeggiare la Giornata internazionale dedicata alle donne – continuna De Poli -, lottare contro la violenza sulle donne e poi, allo stesso tempo, appoggiare queste iniziative che tendono a mercificare il corpo della donna. E’ una questione di coerenza. La bellezza delle donne sia un motivo in più e non l’unico criterio di selezione: è una questione etica. I valori che fanno parte della nostra storia cristiana devono spingerci a difendere la dignità della persona e a contestare chi concepisce le persone come oggetti da esporre in vetrina».

Redazione

[07/04/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Una persona ha commentato

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here