San Donà, rapina in edicola: minaccia il titolare con un taglierino e scappa con i soldi

ultimo aggiornamento: 22/01/2020 ore 13:44

128

Spaccio al parco Albanese di Mestre: straniero in prigione
San Donà, rapina in edicola.

Il colpo nella zona villaggio San Luca questa mattina, poco prima delle 8, approfittando forse dell’orario ancora tranquillo.

Da lì a poco infatti, inizia il solito viavai per l’acquisto dei giornali.


Un uomo con un cappellino in testa si è presentato all’edicola e avrebbe minacciato il titolare con un’arma, pare un taglierino.

La richiesta del bandito all’edicolante: «Dammi i soldi».

Il negoziante ha quindi consegnato i contanti che in quel momento c’erano in cassa, circa 900 euro.


Ricevuti i soldi, il malvivente è fuggito.

Il titolare ha subito dato l’allarme ai carabinieri, che sono intervenuti sul posto, hanno sentito le testimonianze e avviato le indagini per risalire al responsabile della rapina.

Da quanto è stato possibile apprendere, l’uomo sarebbe scappato a piedi.

Un aiuto ai militari potrebbe arrivare dalle registrazioni delle telecamere installate nella zona, il video potrebbe infatti contribuire a ricostruire l’episodio.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here