-0.7 C
Venezia
sabato 16 Gennaio 2021

Marine Le Pen cade all’ultima curva e denuncia intimidazioni

Home Mondo Marine Le Pen cade all'ultima curva e denuncia intimidazioni
sponsor

Marine Le Pen cade all'ultima curva e denuncia intimidazioni

sponsor

Front National non conquista neppure una regione, dopo avere terminato il primo turno davanti in sei regioni su 13. Gli appelli alla mobilitazione sono riusciti, l’astensione è calata di quasi 10 punti rispetto al primo turno, e il partito socialista al potere finisce per conservare cinque regioni (in Corsica hanno vinto i nazionalisti di una lista locale, che però dovrebbero governare con la sinistra).

commercial

Lo sguardo trionfatore si è trasformato prima in cautela, poi in una maschera di rabbia. Ma la lotta continua.
Marine Le Pen, Marion e i suoi fedeli assorbe così una batosta da 15 punti percentuali di scarto di voti nel Nord-Pas-de-Calais-Picardie, e del 7% per la nipote nella Provenza-Alpi-Costa Azzurra.
“Voglio esprimere la mia gratitudine ai più di 6 milioni di francesi” che hanno votato Fn e “hanno saputo rifiutare le intimidazioni e le manipolazioni”, ha arringato i sostenitori delusi ma ugualmente in delirio per lei. Perché la lotta va avanti, ed è anche questo il consiglio dato all’alleato leghista Matteo Salvini: “Continua, continua a combattere!”, ha detto affidando il messaggio all’ANSA.

Marine Le Pen non si è lesinata né sui media né di persona nell’ultima, tesissima settimana di campagna elettorale dove nessuno ha risparmiato colpi bassi, dalle apparizioni in tv sino all’inaugurazione del mercatino di Natale a Hénin-Beaumont.
Nonostante le ‘degout’, il disgusto che molti socialisti locali hanno provato per ‘l’ordine di desistenza’ impartito da Parigi, hanno fatto breccia le minacce del premier Manuel Valls che ha infiammato gli animi paventando un rischio di “guerra civile” in caso di vittoria del Fn. Accerchiata, furente per il fine campagna “vergognoso e violento”, Marine ha avvertito già prima del voto: “Rovinerò la vita al governo, ogni minuto di ogni giorno”. Difficile dubitare che non manterrà la promessa.

Insieme ai socialisti e ai repubblicani francesi, anche l’Europa tira un sospiro di sollievo. Il rischio ‘marea nera’ del Front National, anche se non definitivamente sconfitto, è stato decisamente allontanato rispetto a una settimana fa.
A una settimana dalle elezioni in Spagna, con Podemos che ha già sbancato alle elezioni europee, e il risultato delle recenti elezioni in Polonia che l’hanno consegnata nelle mani dei nazionalisti di Kaczynski, più il nodo ‘Brexit’ in vista, era fondamentale che la Francia, motore sempre più affannato dell’Ue, non cadesse nelle mani di uno dei partiti più antieuropeisti dei 28.

La Commissione europea, prudente, lo scorso lunedì aveva preferito trincerarsi dietro il silenzio di un diplomatico “no comment, sono solo risultati elettorali del primo turno”. Ma innegabile era la preoccupazione nell’aria dopo che il partito di Marine Le Pen aveva sbancato in 6 regioni. Immediati, infatti, erano scattati i complimenti di tutta la destra populista anti-Ue, dal leader della Lega Nord Matteo Salvini all’olandese del partito islamofobo anti-euro Pvv Geert Wilders, che su Twitter aveva scaricato un caustico francese “Superbe, congratulazioni!” a Marine Le Pen.

Evitato con l’ultima manovra utile di sfasciare la barca europea contro lo scoglio del Fn, ora Bruxelles tiene il fiato sospeso per l’appuntamento elettorale in Spagna tra 7 giorni
esatti.
E intanto giovedì e venerdì dovrà affrontare la ‘Brexit’, piatto forte dell’ultimo vertice Ue dell’anno.

Mario Nascimbeni
14/12/2015

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...
commercial

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

È morto Ivone Pitteri della Taverna Brenta di Oriago

È scomparso ieri, domenica 10 gennaio, il titolare della Taverna Brenta di Oriago di Mira, Ivone Pitteri, a 60 anni. Era conosciuto e stimato....

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Veneto “arancione” oggi, ma a rischio zona rossa domani

Veneto "arancione", come abbiamo visto, ma esiste il rischio di finire addirittura in zona rossa con i numeri attuali per un molto probabile cambio...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Dati Covid Veneto oggi in calo. Flor “gela” Crisanti

Dati del Covid in Veneto oggi in calo nel bollettino odierno della Regione del Veneto. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 1.715,...
sponsor

Zaia conferma variante inglese ma non solo: “In Veneto 8 mutazioni”

Zaia conferma la variante inglese del virus: "Il virus non è più lo stesso di marzo. Nella mia regione i genetisti dell'Istituto zooprofilattico delle...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Nuovo Dpcm: altra stretta, ma è scontro con le Regioni

Nuovo Dpcm, in arrivo un'altra stretta. Si andranno a modificare i coefficienti ma il focus sarà anti-movida con un ulteriore stop agli spostamenti. Il nuovo...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Crisanti: “Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione!”

Andrea Crisanti: "Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione subito!". Il professore di Microbiologia all'Universita' di Padova "legge" le ultime dichiarazioni del governatore Luca...

Veneto zona arancione, cosa cambia. Cosa si può fare

Veneto zona arancione. Nella spinosa situazione in cui non ha evidentemente voluto entrare il presidente Zaia, ci entrano i provvedimenti nazionali aggiustando l'Rt, sotto...
commercial

Coronavirus Venezia, altri 12 morti in un giorno. Ulss 3 Serenissima vaccina più di tutte

Coronavirus Venezia e provincia: numeri dei nuovi contagiati in calo rispetto alla media giornaliera. Un dato che da speranza nonostante la fisiologica diminuzione di...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo per emulare ghigno di Joker

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo, solo leggermente più grande, per farla assomigliare al sorriso-ghigno di Joker, l'antagonista dei film di Batman. Questa la terribile...

Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti.

(Riceviamo e pubblichiamo). Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti. ...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.