Life Ball, a Venezia evento benefico europeo a favore dei malati di Aids

ultimo aggiornamento: 22/10/2015 ore 19:44

136

Life Ball, a Venezia evento benefico europeo a favore dei malati di Aids

Compie quattordici anni l’evento europeo più importante a favore dei malati di Aids.
L’iniziativa che si prefigge di raccogliere fondi fra le star hollywoodiane, è sempre stata sostenuta con vigore dal cantante Elton John.

Marco Maccapani, nuovo direttore del Carnevale di Venezia, scelto dal sindaco Luigi Brugnaro, promuove e cura l’iniziativa forte della sua lunga esperienza e porterà in laguna importanti esponenti dell’alta moda e del mondo dell’arte e dello spettacolo, per rinnovare con efficacia la sua campagna a favore delle persone colpite dalla sindrome “da immunodeficienza acquisita”.


Sarà certamente superata quella crisi che ha avuto come motivazione i “libri gender”, che il Sindaco ha preferito non far girare per le scuole e la polemica con Elton John stesso che aveva criticato quella scelta.
In presenza di una buona causa, possono cessare anche i presupposti per le polemiche.

Sarà Vela, che cura gli eventi per il Comune a informare sui dettagli della manifestazione umanitaria che fino al 2019 sarà curata dallo stesso Marco Maccapani.
Le cronache ci dicono che il produttore milanese è un grande organizzatore di feste, crea video promozionali di grande effetto e pregio, che è l’ex marito di Angela Missoni e che la figlia Margherita è stata l’angelo in volo nell’ inaugurazione del Carnevale del 2009.

Ospite di Venezia durante la Biennale, curatore del simbolo ‘L’Albero della vita ‘ dell’Expo di Milano, dirigerà questo grande evento e sarà ancora Elton John ad appoggiare e sostenere con la sua presenza e la sua voce il Life Ball.


Andreina Corso

22/10/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here