Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
5.7C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021
HomeAnzianiJesolo, anziano truffato e abbandonato per strada: guardia privata lo soccorre e li fa arrestare

Jesolo, anziano truffato e abbandonato per strada: guardia privata lo soccorre e li fa arrestare

Jesolo, anziano truffato e abbandonato per strada: guardia privata lo soccorre e li fa arrestare

Non poteva tirar dritto e far finta di niente l’Assistente della Securvigilar che ieri sera, intorno alle 20.30, mentre si recava al lavoro percorrendo la SS 14 Triestina proveniente da Mestre, assisteva all’altezza di Portegrandi a una pericolosa manovra, effettuata dalla vettura che lo precedeva, per evitare un anziano che si sbracciava ai margini della carreggiata chiedendo aiuto.

L’ Assistente Securvigilar fermava la propria vettura e prestava soccorso all’anziano, L.L. di 84 anni, il quale raccontava di essere stato appena scaricato con la forza da un mezzo, poi rivelatosi un Iveco Daily di colore blu, sul cui cassone vi era materiale di sua proprietà, un gioco autogonfiabile del valore di € 25.000, e che procedeva poi la marcia in direzione Mestre.

Immediatamente venivano informati del fatto i Carabinieri, e fatto salire in macchina l’anziano, l’Assistente Securvigilar invertiva la marcia e si dirigeva verso Mestre per cercare di individuare il mezzo e darne notizia ai Carabinieri.

Iniziativa premiata poco dopo, quando all’altezza di Ca Noghera l’Iveco Daily di colore blu veniva intercettato. Il guidatore, notato la divisa che lo seguiva, invertiva la marcia e accelerava nel tentativo di far perdere le tracce.

A questo punto l’Assistente Securvigilar, per evitare pericolose manovre e corse che potessero essere di pericolo per gli altri utenti della strada, seguiva il cassonato Daily, che procedeva in direzione Jesolo, a debita distanza comunicando la posizione ai Carabinieri. Arrivati all’altezza di Jesolo, incrociata una volante del locale Commissariato di Polizia, l’Assistente Securvigilar informava l’equipaggio di quanto stava accadendo.

Gli Agenti di Polizia si mettevano subito all’inseguimento del mezzo che veniva raggiunto in via Olanda e successivamente bloccato nei pressi di Piazza Torino. Sul posto giungeva anche una seconda volante della Polizia e si procedeva ad identificare il guidatore dell’Iveco Daily. Successivamente venivano invitati tutti a portarsi al locale Commissariato per le procedure di rito e la globalizzazione delle testimonianze.

I fatti emersi raccontano di una vendita del gonfiabile da parte dell’anziano al conducente fermato, avvenuta nel tardo pomeriggio a Jesolo. Caricato il gonfiabile sul cassone dell’Iveco Daily, al momento del pagamento, l’anziano veniva invitato a salire sul mezzo per andare insieme da un commercialista dove sarebbe avvenuto il pagamento, che in realtà mai ci sarebbe stato. L’anziano però, visto che i due si erano ormai portati fuori Jesolo, ha cominciato ad agitarsi sempre più, fino a quando, all’altezza di Portegrandi, fermato il mezzo, è stato tirato giù con la forza e abbandonato ai margini della strada dove l’Assistente Securvigilar lo ha trovato e soccorso. Una truffa sventata grazie alla professionalità, senso civico e motivazione dell’Assistente Securvigilar e del pronto intervento degli Agenti del Commissariato di Jesolo.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, era in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.