2.8 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Francesca Zaccariotto sindaco di Venezia? Perchè no, con le Primarie

HomeCittà Metropolitana di VeneziaFrancesca Zaccariotto sindaco di Venezia? Perchè no, con le Primarie
la notizia dopo la pubblicità

Francesca Zaccariotto sindaco di Venezia

Francesca Zaccariotto dalla data del suo insediamento come presidente della Provincia di Venezia è attenta e impegnata nelle vicende veneziane, è intervenuta sul degrado, sui conti del Comune, ultimamente ha detto «No alla svendita del Casinò» e ora sono in molti a ritenere che il suo nome a Cà Farsetti farebbe bene a Venezia.

Per il momento è solo una sensazione che corre attraverso i social network e forse si tratta di un gradimento che si imporrà sulle logiche del palazzo della politica.
«Cari. Quando si è proposti si è sempre lusingati, tanto più se il mio nome viene fatto non dalla politica ma dalla gente normale e in una città come Venezia dove non è facile entrare. E’ una cosa che mi compensa degli sforzi fatti in questi cinque anni. Detto questo, pensare ad una candidatura è diverso: mi piacerebbe pensare ad un centrodestra che fa le primarie e lì uno può anche misurarsi» dichiara il presidente della Provincia.

«Venezia ha bisogno di un sindaco che se ne occupi a tempo pieno — conclude —. Un sindaco che vada a Marghera, Favaro e Mestre invece di viaggiare per il mondo e che si ponga come faro di un’area metropolitana. Dopo trent’anni di governo, il centrosinistra deve chiedersi dove ha sbagliato e come mai ci sono così tanti problemi: gli accattoni, la sicurezza, il commercio, l’integrazione Mestre-Venezia, il Casinò, il bilancio, le grandi navi» conclude Zaccariotto.
D’altra parte, non lo dice per eleganza, ma i risultati ottenuti alla Provincia, in termini di tagli, riorganizzazioni, produttività, sono sotto gli occhi di tutti.

Paolo Pradolin

[03/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Malore fatale in bicicletta a Lido e due giovani picchiano vigile perché non possono passare

Mentre avveniva la tragedia, negli stessi istanti in cui perdeva la vita il 65enne lidense, una coppia picchiava selvaggiamente un agente della Polizia locale del Lido, solo perché non permetteva loro di passare essendo la strada bloccata.

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Guide turistiche abusive a Venezia: giusto multarle, ma chi vuole essere in regola che possibilità ha?

In questi giorni sono state sanzionate molte guide turistiche abusive a Venezia, ma vediamo anche l’altra faccia della questione: per chi volesse lavorare in regola, dopo una laurea sudata e successivi studi, da anni ormai non ha alcuna possibilità di abilitarsi. Sono...