1 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

Amarcord Venezia calcio: la meravigliosa salvezza del 1998-1999

Home Calcio Venezia Amarcord Venezia calcio: la meravigliosa salvezza del 1998-1999
sponsor

Amarcord Venezia calcio: la meravigliosa salvezza del 1998-1999

sponsor

Se avete avuto la fortuna di essere tifosi del Venezia calcio alla fine degli anni Novanta, adesso ricorderete con grandissimo affetto quei tempi. Il Pierluigi Penzo stracolmo di tifosi che vivranno una delle cavalcate più emozionanti culminate con la salvezza, dopo un girone di andata che aveva posto praticamente le basi per vivere una stagione più che fallimentare.

commercial

Tutto è cambiato, però, nel girone di ritorno, quando venne cambiata completamente marcia, anche grazie ad un giocatore che arrivò in Laguna e stravolse completamente la squadra. Stiamo parlando del “Chino” Recoba, il cui sinistro fu fondamentale per poter raggiungere la salvezza al termine della stagione: senza l’attaccante uruguaiano, infatti, difficilmente il Venezia avrebbe potuto compiere un girone di ritorno simile.

Un ruolino di marcia completamente inverso rispetto al girone di andata, al punto tale che sorprese anche tutti coloro che erano abituati a scommettere sul calcio. I bookmakers chiamerebbero quel Venezia “underdog”, nel senso che nessuno si sarebbe aspettato un percorso simile nel girone di ritorno. Al giorno d’oggi, ad ogni modo, chi ha la sensazione che qualche squadra possa replicare una simile favola ha la possibilità di puntare e scommettere in modo estremamente rapido sul web. Sono tante le piattaforme che vengono messe a disposizione degli appassionati, ma senza ombra di dubbio NetBet è una delle migliori, sotto ogni punto di vista. Prima di tutto per quanto riguarda l’esperienza di gioco coinvolgente e divertente che viene garantita, ma anche per l’elevato grado di sicurezza e affidabilità che caratterizza da sempre questo portale.

In panchina Novellino spingeva per un 4-4-2 molto aggressivo

Il Venezia era una delle numerose squadre in lotta per non retrocedere. Eppure, dando un’occhiata dopo diversi anni a quella formazione, sicuramente un po’ fa impressione la concorrenza presente nella Serie A in quegli anni.

Per Novellino si tratta della prima esperienza su una panchina nella massima serie e, di conseguenza, c’è l’esigenza di ritagliarsi un ruolo da protagonista, con tutte le dovute proporzioni del caso. Il tecnico puntare su un 4-4-2 in cui agonismo e spirito di sacrificio, almeno nei suoi propositi, avrebbero dovuto farla da padrone.

L’undici titolare

In porta non poteva che svettare Massimo Taibi, che aveva già tanta esperienza alle spalle, ma arrivava da un anno particolarmente tribolato con la maglia di una big come il Milan. Una grande volontà di riscattarsi: così arrivò in Laguna.

Nella retroguardia difensiva schierata davanti a Taibi, possiamo notare un bel mix tra esperienza e gioventù. Luppi è stato sicuramente una guida importante, in modo particolare per il giovanissimo Pavan, visto che si trattava dei due difensori centrali. I terzini erano due gregari, ma con una predisposizione innata per la corsa e per la resistenza: stiamo parlando di Carnasciali e Dal Canto.

Spostandoci in mezzo al campo, tutti i palloni passavano dalla sapiente regia di Sergio Volpi, ex Piacenza, che orchestrava il gioco servendosi degli inserimenti senza palla soprattutto di Fabian Valtolina, ma anche della preziosa collaborazione di Pedone e Miceli. In attacco, invece, l’arte di fare gol pesava tutta sulle spalle di Pippo Maniero e Stefan Schwoch.

Il colpo, però, arriva dal mercato, quasi in modo inatteso. L’Inter di Gigi Simoni, infatti, si è da poco assicurata un giovane talento di origini sudamericane, che ha bisogno chiaramente di giocare per fare esperienza. Stiamo parlando di Alvaro Recoba, che punta su Venezia proprio perché vuole essere titolare e la squadra lagunare decide di accoglierlo a braccia aperte, sacrificando nientemeno che Schwoch, che passa al Napoli. Ebbene, la coppia Maniero-Recoba fece davvero le fortune del Venezia, diventando una delle più pericolose, nonché una di quelle in grado di segnare più reti in tutto quel campionato. L’estro di Recoba si mixa perfettamente con la caparbietà e la freddezza sotto porta dell’ex Padova.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...
commercial

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...

Nuovo Dpcm voce per voce. Zone gialle, arancione, rosse: cosa si può e non si può fare

Nuovo Dpcm voce per voce. E' aperta la scuola? Posso muovermi da casa? Il nuovo Dpcm, ovvero: cosa è consentito e cosa è vietato nell'Italia divisa...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.