Hellas Verona, un fallimento non annunciato... O quasi

Il Verona si aggiudica il derby con il Cittadella e balza al secondo posto in classifica complice il ko interno del Frosinone.

Un gran gol di Bessa nella prima frazione e un tap in di Pazzini nella ripresa decidono la sfida del Bentegodi.

Un Verona più attento in difesa e con un Bessa nel motore in più rispetto al Cittadella. Il centrocampista
italo-brasiliano apre la serie con un destro preciso e potente e nella ripresa ancora una sua conclusione dal limite mette in difficoltà Alfonso sulla cui respinta corta Pazzini chiude il match.

SHARE
Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here