giovedì 27 Gennaio 2022
0.2 C
Venezia

Vendesi barca da diporto, ma è una truffa. L’assegno che pareva buono alla verifica bancaria

HomePortogruaroVendesi barca da diporto, ma è una truffa. L'assegno che pareva buono alla verifica bancaria

Venezia, barca in fuga: inseguimento con polizia speronata

Vendesi barca da diporto, ma l’acquisto è una truffa fortunatamente sventata dalla Polizia di Portogruaro.
L’altra mattina, infatti, i poliziotti del Commissariato di Portogruaro, nel corso dell’ordinaria di attività di controllo, hanno verificato un quarantenne di origine campane, all’esterno di un istituto di credito del centro cittadino.

Il successivo accertamento appariva in qualche modo insolito. E’ emerso che l’uomo era giunto in città per acquistare un natante da diporto da un imprenditore della zona, pagandolo con un assegno di 46.000 euro, dopo una trattativa on-line.

Secondo i piani, la barca sarebbe stata immediatamente prelevata e trasferita in altro luogo, l’assegno invece, che è apparso in regola ad un preliminare accertamento bancario, ha riservato la brutta sorpresa di risultare scoperto solo pochi giorni dopo il suo versamento.

A questo punto l’intervento della Polizia di Stato che ha invece stroncato la truffa di grande proporzione che avrebbe fruttato diverse migliaia di euro.

Il truffatore è stato sottoposto ad una serie di controlli e deferito all’Autorità Giudiziaria competente.
La potenziale vittima ha fortunatamente trovato nel tempestivo intervento della Polizia di Stato, un’efficace risposta davanti ad un pericolo imminente per un bene di ingente valore che è potuto così rimanere di sua proprietà.

Episodi analoghi colpiscono, purtroppo sempre più frequentemente molti utenti a causa dell’elevato traffico dei più noti siti di vendite on- line.
Lo Polizia raccomanda pertanto la massima prudenza e rimanda ai consigli reperibili sul sito https://www.poliziadistato.it/articolo/11082.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Mobbing e lavoro. Quando il mobbing è «illusione». Perché promesse di vari avvocati sono spesso «processualmente» irrealizzabili

Questo breve articolo non ha come scopo quello di citare giurisprudenza complessa o iniziare discorsi astratti e bizantini sul mobbing che non servono ad altro che a tediare il lettore nella migliore delle ipotesi o a creare false aspettative nella peggiore....

“Venezia è ingorda di denaro. Sarebbe l’ora di un progetto sostenibile”. Lettere

Io vengo saltuariamente a Venezia dove possiedo un mini appartamento comperato 15 anni fa. Amo Venezia la sua storia i suoi scorci e la sua arte. Mi sono riconosciuto in essa essendo discendente da famiglia istro-veneta. Purtroppo negli ultimi anni Venezia...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

“Venezia ‘Non è ecologica’, si può tranquillamente morire di smog”. Di Michele De Col (*)

Ancora una volta Venezia viene estromessa da qualunque provvedimento contro lo smog : natanti e navi possono continuare ad inquinare nonostante i valori ambientali siano spesso peggiori della terraferma! Chi tutela la salute di veneziani e ospiti in centro storico? Nessuno !

“Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

"L'unica ricchezza per Venezia è il turismo e un turismo molto sostenuto è l'unico che può dare delle entrate a tutti".

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

“Venezia ‘Non è ecologica’, si può tranquillamente morire di smog”. Di Michele De Col (*)

Ancora una volta Venezia viene estromessa da qualunque provvedimento contro lo smog : natanti e navi possono continuare ad inquinare nonostante i valori ambientali siano spesso peggiori della terraferma! Chi tutela la salute di veneziani e ospiti in centro storico? Nessuno !

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...