3.1 C
Venezia
sabato 04 Dicembre 2021

Cosa resta del turno infrasettimanale? La Juve che vince sempre, Icardi che torna

HomeNotizie SportCosa resta del turno infrasettimanale? La Juve che vince sempre, Icardi che torna
la notizia dopo la pubblicità

Cosa resta del turno infrasettimanale? La Juve che vince sempre, Icardi che torna

Cosa resta del turno infrasettimanale?
La doppia soddisfazione della Juve che vince anche senza giocare 24 ore dopo essersi imposta sul campo del Cagliari (2-0), in un match con il veleno nella coda per i ‘buuu’ a Kean.
La seconda gioia per Allegri e i suoi arriva in serata dal Castellani di Empoli, dove il Napoli cade nella trappola di Aurelio Andreazzoli ed esce con le ossa rotte.
I toscani vincono 2-1 e fanno sprofondare la squadra di Ancelotti a -18.

Conti alla mano, nelle restanti 8 partite, alla Juve basterà mettere assieme 6 dei 24 punti a disposizione per essere ancora regina d’Italia. Ma non solo: se domenica il Napoli dovesse perdere in casa contro il Genoa e i bianconeri dovessero battere il Milan in casa, lo scudetto arriverebbe già nel week-end, a pochi giorni dalla sfida Champions contro l’Ajax.

Il turno infrasettimanale regala invece una mezza sorpresa in uno dei due anticipi, perché il Milan balbetta ancora e, malgrado Pjatek, si fa bloccare dall’Udinese che, a San Siro, sfiora pure il colpaccio.
Altre due brutte notizie per Gattuso arrivano dall’infermeria, per via degli infortuni di Paquetà e Donnarumma.

In serata il Napoli affonda sul campo dell’Empoli, giocando una delle peggiori partite della stagione e confermando come ormai gli obiettivi di squadra e società siano altri.
La prossima settimana c’è l’Europa League e, di certo, giocherà con un altro piglio.
Fa festa l’Empoli che, nell’attesa di conoscere il risultato del Bologna – in campo domani contro l’Atalanta – compie un bel balzo avanti in classifica.

L’Inter ritrova Mauro Icardi e l’argentino ritrova il gol dopo oltre tre mesi di digiuno, di cui due trascorsi fuori per le note vicende. Dopo il rigore del 2-0 arrivano per lui anche gli abbracci dei compagni.

Sul campo di un Genoa inconcludente, l’Inter, alla fine, vince senza nemmeno brillare (4-0 e segna pure Perisic), le basta una prova concreta per mettere le mani sui tre punti.

La Roma va sotto due volte in casa contro la Fiorentina, ma resta a galla. Adesso, però, rischia l’Europa, non solo di non entrare in Champions.

Anche la Lazio non ride, perché esce sconfitta dal campo della Spal, in gol su rigore con Petagna. E’ un verdetto che fa felice il Milan e spinge gli estensi verso la salvezza.

Il Torino è sempre con un piede in Europa League e deve dire grazie a Belotti (doppietta) che affossa la Samp. Il Frosinone batte il Parma di rigore per 3-2, dopo un interminabile consulto fra l’arbitro Manganiello e gli arbitri addetti alla Var: rete da brividi al minuto 103′, il fischio arriva al 105′, dopo la trasformazione di un glaciale Daniel Ciofani.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

“Mi sono trovata visitatori alle spalle in casa mia! Io grido e loro: ‘Ma non è tutto Biennale?’ “

L'articolo che avete pubblicato ieri sui turisti per la Biennale alla Celestia contiene un grande fondo di verità. Dopo averlo letto mi sono decisa a scrivervi per raccontarvi un fatto che mi è appena accaduto. Abito in una laterale di via Garibaldi,...

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

Il Mose funziona ma a Venezia si perdono ‘barene’

Nella Laguna di Venezia l'apporto di sedimenti, che permette alle barene (terre semi emerse con sedimenti spugnosi) di tenere il passo con l'innalzamento del livello del mare, avviene prevalentemente durante eventi dell'acqua alta. Se da un lato l'utilizzo del sistema Mose...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Lettera ai veneziani: Non vedete lo scempio in cui state riducendo la vostra città?

Accludo una fotografia emblematica del disastro che state combinando nella vostra città (Venezia, ndr). A un primo esame si potrebbe pensare che si tratta della foto di qualche bazar in Medio Oriente o un mercatino in centro America o Africa, invece corrisponde...

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

“Lido: ragazzi ubriachi di notte ovunque. Uno saltava sul tetto di un’auto. Ci si preoccupa solo di far arrivare turisti…”. La lettera

Lido, in una laterale del Lungomare all'altezza della zona A, ore 2.00 del lunedì notte. Ormai col caldo si dorme con le finestre aperte, anzi in realtà non si dorme molto perché dalla strada arrivano voci, urli e schiamazzi, non c'è...