A Murano, ancora sotto la pioggia…

ultima modifica: 01/12/2008 ore 14:01

89
 

sponsor
Spett. Redazione La Voce di Venezia, Invio questa mia lettera sperando che i signori amministratori comunali prendano in considerazione quanto richiesto dalla cittadinanza e si diano da fare perché l’inverno è arrivato e le persone non possono attendere il mezzo di trasporto sotto la pioggia.
L’assessore Salvadori, Sindaco, vicesindaco ,assessore Mingardi e ACTV dovrebbero fare un blitz  a Murano come è stato fatto a San Marco dall’Assessore Al decoro della città  per vedere dove si riparano gli utenti in attesa del mezzo di trasporto..
Grazie Reno Costantini.

sponsor

--------------------------------------------------------------------------------
Da: reno [mailto:......]
Inviato: domenica 30 novembre 2008 17.54
A: 'iris@comune....'

Oggetto: Pontile indecoroso alla fermata ACTV Da Mula a Murano



Con la presente vengo a segnalare che il pontile  della fermata ACTV  Da Mula a Murano è indecoroso senza avere una panchina in cui sedersi e gli utenti attendono il mezzo di trasporto sotto la pioggia. L’amministrazione comunale è al corrente della situazione, in data 11/02/2008 abbiamo depositato all’ ufficio protocollo del comune di Venezia un esposto indirizzato all’Assessore Augusto Salvadori con relative foto del pontile Prot . No.2008.0060992 però sia lui che il Sindaco, Vicesindaco,Assessore Mingardi non vogliono prendere in considerazione la cosa che è di grande necessità , per loro sono più importanti le regate -il carnevale – il bacio più lungo in piazza San Marco ed altre cose che non sto ad elencare disinteressandosi delle persone con problemi di deambulazione e che hanno bisogno di un riparo dal vento e dalla pioggia. Ai signori descritti in questa mia lettera ho inviato parecchi fax sollecitando la cosa e nessuno di loro ha mai risposto una sola volta e questo sarebbe il dialogare che il vicesindaco vuole avere con i cittadini. Ci sarebbe la possibilità  di spostare il pontile al posto delle imbarcazioni e viceversa e la cosa sarebbe risolta, faccio presente che la passerella che conduce al pontile 5 giorni su 7 ha una pendenza del 70% circa rendendo impossibile l’accesso, potete immaginare come può una persona in sedia a rotelle accedere . Chiudo questo mio scritto sperando di avere una risposta in merito altrimenti quale scopo sarebbe creare un sito del comune che poi il comune stesso non risponde ai cittadini .
Distinti saluti,
Reno Costantini.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here