30.9 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

A Murano, ancora sotto la pioggia…

HomeLettereA Murano, ancora sotto la pioggia...
 

Spett. Redazione La Voce di Venezia, Invio questa mia lettera sperando che i signori amministratori comunali prendano in considerazione quanto richiesto dalla cittadinanza e si diano da fare perché l’inverno è arrivato e le persone non possono attendere il mezzo di trasporto sotto la pioggia.
L’assessore Salvadori, Sindaco, vicesindaco ,assessore Mingardi e ACTV dovrebbero fare un blitz  a Murano come è stato fatto a San Marco dall’Assessore Al decoro della città  per vedere dove si riparano gli utenti in attesa del mezzo di trasporto..
Grazie Reno Costantini.

--------------------------------------------------------------------------------
Da: reno [mailto:......]
Inviato: domenica 30 novembre 2008 17.54
A: 'iris@comune....'

Oggetto: Pontile indecoroso alla fermata ACTV Da Mula a Murano


Con la presente vengo a segnalare che il pontile  della fermata ACTV  Da Mula a Murano è indecoroso senza avere una panchina in cui sedersi e gli utenti attendono il mezzo di trasporto sotto la pioggia. L’amministrazione comunale è al corrente della situazione, in data 11/02/2008 abbiamo depositato all’ ufficio protocollo del comune di Venezia un esposto indirizzato all’Assessore Augusto Salvadori con relative foto del pontile Prot . No.2008.0060992 però sia lui che il Sindaco, Vicesindaco,Assessore Mingardi non vogliono prendere in considerazione la cosa che è di grande necessità , per loro sono più importanti le regate -il carnevale – il bacio più lungo in piazza San Marco ed altre cose che non sto ad elencare disinteressandosi delle persone con problemi di deambulazione e che hanno bisogno di un riparo dal vento e dalla pioggia. Ai signori descritti in questa mia lettera ho inviato parecchi fax sollecitando la cosa e nessuno di loro ha mai risposto una sola volta e questo sarebbe il dialogare che il vicesindaco vuole avere con i cittadini. Ci sarebbe la possibilità  di spostare il pontile al posto delle imbarcazioni e viceversa e la cosa sarebbe risolta, faccio presente che la passerella che conduce al pontile 5 giorni su 7 ha una pendenza del 70% circa rendendo impossibile l’accesso, potete immaginare come può una persona in sedia a rotelle accedere . Chiudo questo mio scritto sperando di avere una risposta in merito altrimenti quale scopo sarebbe creare un sito del comune che poi il comune stesso non risponde ai cittadini .
Distinti saluti,
Reno Costantini.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.