5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

A Murano, ancora sotto la pioggia…

HomeMuranoA Murano, ancora sotto la pioggia...
la notizia dopo la pubblicità

Spett. Redazione La Voce di Venezia,
Invio questa mia lettera sperando che i signori amministratori comunali prendano in considerazione quanto richiesto dalla cittadinanza e si diano da fare perché l’inverno è arrivato e le persone non possono attendere il mezzo di trasporto sotto la pioggia.

L’assessore Salvadori, Sindaco, vicesindaco , assessore Mingardi e ACTV dovrebbero fare un blitz  a Murano come è stato fatto a San Marco dall’Assessore Al decoro della città  per vedere dove si riparano gli utenti in attesa del mezzo di trasporto..

Grazie Reno Costantini.
Inviato: domenica 30 novembre 2008 17.54

Oggetto: Pontile indecoroso alla fermata ACTV Da Mula a Murano
Con la presente vengo a segnalare che il pontile  della fermata ACTV  Da Mula a Murano è indecoroso senza avere una panchina in cui sedersi e gli utenti attendono il mezzo di trasporto sotto la pioggia.
L’amministrazione comunale è al corrente della situazione, in data 11/02/2008 abbiamo depositato all’ ufficio protocollo del comune di Venezia un esposto indirizzato all’Assessore Augusto Salvadori con relative foto del pontile Prot . No.2008.0060992 però sia lui che il Sindaco, Vicesindaco, l’Assessore Mingardi,
non vogliono prendere in considerazione la cosa che è di grande necessità , per loro sono più importanti le regate -il carnevale – il bacio più lungo in piazza San Marco ed altre cose che non sto ad elencare disinteressandosi delle persone con problemi di deambulazione e che hanno bisogno di un riparo dal vento e dalla pioggia.
Ai signori descritti in questa mia lettera ho inviato parecchi fax sollecitando la cosa e nessuno di loro ha mai risposto una sola volta e questo sarebbe il dialogare che il vicesindaco vuole avere con i cittadini.
Ci sarebbe la possibilità  di spostare il pontile al posto delle imbarcazioni e viceversa e la cosa sarebbe risolta, faccio presente che la passerella che conduce al pontile 5 giorni su 7 ha una pendenza del 70% circa rendendo impossibile l’accesso, potete immaginare come può una persona in sedia a rotelle accedere.
Chiudo questo mio scritto sperando di avere una risposta in merito altrimenti quale scopo sarebbe creare un sito del comune che poi il comune stesso non risponde ai cittadini?

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Santa Margherita (Venezia) e degrado: i residenti reagiscono

Degrado notturno in Campo santa Margherita: i residenti reagiscono. La pandemia l’aveva rimossa quella sgradevolezza di sapere e vedere un campo vivo, abitato dai residenti, amato per la sua solarità conviviale, trasformarsi nella notte in un deposito di rifiuti, di bottiglie e...

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Venezia e flussi turistici, Brugnaro: “Contributo d’accesso e prenotazione con app”.

A Venezia si ritorna a parlare di regolamentazione dei flussi turistici. Lo ha fatto oggi il sindaco Luigi Brugnaro, a proposito del "Contributo di accesso" (il ticket per Venezia). Una 'app', in soldoni, darà le chiavi per entrare sulla base dell'affluenza tipica in...

“Mi sono trovata visitatori alle spalle in casa mia! Io grido e loro: ‘Ma non è tutto Biennale?’ “

L'articolo che avete pubblicato ieri sui turisti per la Biennale alla Celestia contiene un grande fondo di verità. Dopo averlo letto mi sono decisa a scrivervi per raccontarvi un fatto che mi è appena accaduto. Abito in una laterale di via Garibaldi,...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"