Zoggia: “Nuovo ospedale? Potrebbe essere a San Donà”

ultimo aggiornamento: 19/09/2014 ore 17:52

135

valerio zoggia sindaco jesolo

Il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia è intervenuto ieri in tema di ospedale unico per il Veneto Orientale, in occasione della Conferenza dei sindaci. Particolare attezione è stata concentrata sul sito dove costruire il nuovo nosocomio. Zoggia ritiene che la nuova struttura debba avere una posizione baricentrica per il territorio e ha tracciato l’identikit della località più idonea ad ospitare il nuovo ospedale.

«Registro la disponibilità del sindaco di Portogruaro Antonio Bertoncello a rimuovere il vincolo su Portogruaro come sede dell’ospedale unico e la sua candidatura di San Stino di Livenza – dice Zoggia – Condivido il principio e il criterio di baricentricità nella scelta che, però, deve pure considerare l’apporto di Jesolo e di Cavallino-Treporti. Ecco, dunque, perché c’è la necessità di individuare un sito per il nuovo ospedale che sia ben servito anche dal trasporto pubblico come potrebbe essere San Donà di Piave, raggiungibile sia dal servizio automobilistico Atvo che via rotaia con la stazione ferroviaria».


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here