8.1 C
Venezia
sabato 16 Ottobre 2021

Zaia, vaccini «Ho chiesto di scrivere ai Nas. L’ho fatto il 12 febbraio attraverso il direttore Flor»

Homevaccino anti-covidZaia, vaccini «Ho chiesto di scrivere ai Nas. L'ho fatto il 12 febbraio attraverso il direttore Flor»

I ritmi delle positività da Covid tornano a quelli delle settimane precedenti (657 nelle ultime 24 ore) in Veneto e questo preoccupa e porta a un nuovo invito alla prudenza da parte del governatore regionale Luca Zaia. Il Covid free è un obiettivo per un territorio al 66% sostenuto dal turismo e i cui 160 miliardi di Pil all’anno vengono anche dal commercio con i mercati esteri. Il dottor Luciano Flor direttore sanitario ha incontrato i Nas di Treviso (Nuclei antisofisticazioni e sanità dell’Arma) oggi, venerdì 19 febbraio.

«Sono stato io a chiedere di scrivere ai Nas. L’ho fatto il 12 febbraio attraverso il direttore Flor», ha detto il presidente Zaia a proposito dell’inchiesta della Procura di Perugia sugli acquisti di vaccini. «Lo abbiamo fatto nell’ottica della trasparenza. e ben venga l’operazione di Perugia perché farà chiarezza e capiremo se siamo davanti a millantatori o truffatori o ci sia qualcosa di buono nei vaccini che offrono. Siamo davanti a un farmaco di cui dobbiamo avere certezza per somministrarlo».

«Abbiamo fatto il nostro dovere, non siamo andati al mercato nero. Abbiamo raccolto delle istanze, avvisato le autorità e chiesto la validazione. Sono ansioso di vedere i risultati di queste verifiche. In segreto non abbiamo fatto nulla», conclude Zaia.

 

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements