martedì 18 Gennaio 2022
12.3 C
Venezia

Vuoi un business di successo? 7 elementi da tenere d’occhio

HomeImpreseVuoi un business di successo? 7 elementi da tenere d'occhio

Quasi tutti possono avviare un’attività: alla fine basta compilare diversi moduli, combattere con tutta la burocrazia del mondo, ottenere le licenze necessarie, pensare a un prodotto e occuparsi della pubblicità. Oggigiorno, in linea di massima, sono questi i requisiti da soddisfare per potersi definire “proprietari” di un’ azienda.
Peccato che non sia esattamente così: al giorno d’oggi avere successo è un po’ più complicato del previsto, specie se non si conoscono cose come il significato di VPN e non si comprende l’importanza dei dati.

Avere un’attività di successo, quindi, è un procedimento più difficile che porta con sé una storia decisamente più complicata. Sono diversi i fattori che influenzano il successo di un’impresa, fattori che possono essere interni o esterni. All’interno di questo articolo faremo qualcosa di molto specifico: elencheremo 7 elementi che, se tenuti d’occhio, possono fare la differenza quando si tratta di fare affari.

Usare i KPI a proprio vantaggio

I Key Performance Indicators o Indicatori chiave di prestazione sono uno strumento potentissimo per ottenere dati riguardanti il successo o la crescita di un azienda.
Il vantaggio specifico del definire dei KPI è quello di poter suddividere il successo in diversi elementi più piccoli ma più facilmente gestibili, potendo semplificare un procedimento che altrimenti ha la concreta probabilità di risultare difficile da gestire.

Avere un business plan

Con questo suggerimento parliamo non solo di una noiosa presentazione in PowerPoint ma anche di qualcosa di più fluido: un documento che si prefigga lo scopo di redigere obiettivi professionali, flussi di lavoro o qualsiasi altro genere di cosa in grado di indicare una direzione da seguire.

Al giorno d’oggi è possibile realizzare un business plan raggiungibile e modificabile da tutti grazie ai vari sistemi in cloud; le ricerche in campo psicologico, inoltre, suggeriscono che è più facile raggiungere gli obiettivi se prima si fissano.

Valutare i rischi e le ricompense

La chiave per avere successo è prendere dei rischi calcolati per far crescere un business piuttosto che puntare su una sicurezza stantia. Avere coscienza dei rischi calcolati che è possibile assumersi per ottenere dei vantaggi è un modo perfetto per puntare a eventuali ricompense in grado di cambiare in maniera importante il risultato di una situazione.
Comprendere i rischi è comunque un procedimento che richiede un investimento importante di tempo e conoscenze, quindi prima si comincia e più possibilità si hanno di ottenere, presto o tardi, dei risultati positivi.

Non dimenticare l’importanza della sicurezza informatica

Al giorno d’oggi, le imprese che non esistono su Internet è come se non esistessero affatto. La rete ha cambiato la nostra vita in modi che abbiamo difficoltà anche solo a definire, e in questo contesto diventa molto importante dotarsi degli strumenti e delle conoscenze giuste (come il significato di VPN).

Per quanto riguarda il suo significato, VPN sta per Virtual Private Network, o rete privata virtuale; l’obiettivo di questo genere di strumenti è proteggere il traffico generato da una connessione Internet da occhi indiscreti. Vista la sempre maggiore quantità di casi di spionaggio o di problematiche legate ad attacchi hacker, è grazie a strumenti come le VPN che le aziende riescono a proteggersi e ad evitare danni economici di grande rilevanza.

Essere creativi

Senza la creatività è difficile raggiungere il successo. Le idee che producono il successo più esplosivo sono quelle che riescono a rispondere a bisogni sopiti o a crearne di nuovi.

Per capire quali siano servono analisi di mercato ma, indubbiamente, anche una buona dose di creatività e di pensiero logico. Per questo motivo è necessario leggere, studiare e non smettere mai di assorbire nuove informazioni.
Soltanto in questo modo è possibile nutrire il proprio estro creativo.

Offrire un servizio di qualità

Molti business di successo riescono in questo offrendo ai clienti un servizio di scarsa qualità. Partendo da un’idea creativa e funzionale, aggiungervi un servizio di qualità è il modo migliore per assicurarsi una posizione di rilievo all’interno del mercato, in modo da subissare la concorrenza e procedere spediti verso obiettivi più grandi.

Essere consistenti

La consistenza è uno degli elementi chiave da tenere in considerazione quando parliamo di fare soldi con un’impresa. Questo perché, esattamente come i latini dicevano con gutta cavat lapidem, per poter ottenere qualcosa di grande è necessario mettere insieme un sacco di piccole azioni. Essere consistenti nelle proprie performance è difficile perché presuppone una grande forza di volontà, ma è ciò che più di ogni altra cosa avvicina una persona al raggiungimento dei propri obiettivi in termini di successo.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

Venezia, gondoliere aggredito da turista perchè lo ha fatto scendere dalla gondola [video]

Venezia, gli anni passano ma le cose non cambiano. La cultura del turista che è convinto di entrare in una città finta, dove tutto è permesso perché "paga", non migliora. Anzi. L'ultimo episodio a dimostrazione di ciò ci è giunto in redazione...

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...

Guide turistiche abusive a Venezia: giusto multarle, ma chi vuole essere in regola che possibilità ha?

In questi giorni sono state sanzionate molte guide turistiche abusive a Venezia, ma vediamo anche l’altra faccia della questione: per chi volesse lavorare in regola, dopo una laurea sudata e successivi studi, da anni ormai non ha alcuna possibilità di abilitarsi. Sono...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Porto off-shore: tempi lunghi e incertezza sulla crocieristica

Le 11 proposte per il concorso di idee del porto Off-shore di Venezia arrivate all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Settentrionale sono state accolte con ottimismo. C’è chi ha letto in questa nutrita partecipazione un inaspettato interesse per Venezia ma in...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...