20.8 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Voce del Verbo di oggi: Sperare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina Corso Voce del Verbo di oggi: Sperare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

ragazza che guarda il mare

Voce del Verbo:
Sperare
Prima coniugazione – Modo infinito

Benvenuto Signor Verbo, ospite gradito in questo malconcio mondo. Sperare ha occhi chiari che guardano lontano. Sperare ha occhi neri per oscurare le immagini che ci fanno male. Non è un censore, è un ottimista, un idealista che crede nella terapia della speranza, sua musa ispiratrice.
Sperare, aver fiducia, raccogliere la suggestione della forza del domani, per riscoprire l’incanto della linea dell’orizzonte, che avevamo creduto di dimenticare.

Sperare qualche volta è criticato, mal sopportato. Gli scettici lo evitano, i realisti lo giudicano, non sempre piace la sua tenacia, può mettere in soggezione.
Sa di essere una goccia nel grande mare salato. E il mare quando è agitato è ribelle, quando è calmo, inquieta.
Sperare è calmo e laborioso. Sa che è nella natura umana il poter sperare, sa che la notte si apre al giorno e anche quando l’alba mostra uno sguardo polveroso e truccato d’aurora, da qualche parte un uomo dividerà il caffè con lui, ben ritrovato verbo sperare.

Andreina Corso

[09/07/2014]

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

4 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. La speranza? E’ tutta la vita che spero, che aspetto. Però ben venga la speranza, non mi dispiacerebbe bere il caffè con lei, ogni mattina. e ascoltare le sue promesse

  2. La speranza rende più bella lavita, ma da sola non basta. Non dobbiamo stare fermi ad aspettarla, ma far in modo di raggiungerla.
    metterci il nostro impegno e anche un po’ di sforzo.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.