29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Voce del Verbo di oggi: Sorvolare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina Corso Voce del Verbo di oggi: Sorvolare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

fidanzati discutono litigano

Voce del Verbo:
Sorvolare
Prima Coniugazione – Modo infinito

Se sorvoli, voli. Passi oltre, non ti soffermi, il tuo sguardo si posa su nuvole in cammino, non ti chiedi dove vanno, non conosci i colori che incontreranno. Passi oltre. E sorvoli.
Charles Baudelaire invitava a sorvolare la vita, forse in ragione della forza della poesia che tutto copre e tutto spiega,
Sorvolare sembra essere meglio che puntualizzare, insistere.
Qualche volta è saggio tralasciare, non accanirsi su questioni irrilevanti che potrebbero mettere inutilmente a disagio il nostro interlocutore.

Sorvolare diventa inquietante quando significa omettere, lasciar perdere, ignorare un fatto, un’ingiustizia.
Quando sorvolare diventa complice del silenzio, questo verbo cambia colore e significato.
Si ritrova senza ali pur bramando la fuga, ciò a cui assiste non lo tocca, poco importa se il mondo va a rotoli, se in cielo si rincorrono razzi e missili a tracciare segni di morte a due passi da casa nostra, se un tale cade per terra o perde il lavoro, se…, se…
Si può sorvolare.
E non è obbligatorio arrossire.

Andreina Corso

[01/08/2014]

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

4 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Questa parola, Sorvolare mi fa pensare ad un aereo che attraversa il cielo, dall’alto di vedono le cime delle montagne, bellissimo!

  2. Sorvolare mi fa pensare ad un aereo che attraversa il cielo, dall’alto di vedono le cime delle montagne, bellissimo!

  3. Cara Valentina, sono io che ti ringrazio per per l’affetto e l’attenzione che rivolgi a questo mio approdo fra i verbi. sapere che “constatare” ha fatto parte positivamente di un tuo momento sereno, davvero mi conforta.
    Colgo l’occasione per ringraziare con te le persone che seguono, che leggono, che scrivono intorno alle parole che vi consegno.
    Qualche volta fa bene sapere se le cose che facciamo hanno un senso, sono utili, anzi, evviva, anche le critiche…

    Con gratitudine a tutte, tutti, voi, andreina

  4. Cara Andreina,
    grazie di tutto cuore perché questa mattina le tue parole mi hanno aiutato a superare qualcosa che proprio ieri avevo constatato….ed ieri la voce del verbo era “constatare” ….

    Grazie Andreina , GRAZIE…

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.