29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Voce del Verbo di oggi: Perseguitare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina CorsoVoce del Verbo di oggi: Perseguitare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

nazisti seconda guerra mondiale

Voce del Verbo:
Perseguitare
Prima Coniugazione – Modo infinito

Seguire continuamente, insistentemente una persona, un popolo.
Non dare tregua.
Per-seguitare, rimpicciolire la consistenza degli indesiderati sapendo purtroppo che questo metodo funziona.

Invoca aiuto il perseguitato, la notte sogna vendette, riscatto o trattati di pace.
Il persecutore allenato a questa pratica riesce a scoraggiare ogni tentativo di fuga.
I popoli perseguitati per motivi religiosi, razziali, di genere e politici sono discriminati grazie anche alla licenza inaudita di un’ossessiva forza e determinazione nel perseguitare.
I perseguitati sono i più deboli, i meno tutelati dalla cosiddetta società civile.
È un verbo pungente e sgradevole: nessuno vorrebbe mai incontrarlo.

Andreina Corso

[05/08/2014]

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Non farsi perseguitare dai propri sensi di colpa….spesso frutto di sofferenze..dinamiche difficili e distorsioni della realtà

  2. Quando incontri questo verbo….l’unica soluzione è la PACE…
    Allora voglio dedicare una sincera preghiera di pace a tutti i perseguitati …

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.