Voce del Verbo di oggi: Iniziare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

ultimo aggiornamento: 24/08/2014 ore 09:27

134

bambini scuola elementare venezia

Voce del Verbo:
Iniziare
Prima Coniugazione – Modo infinito

Suono di campanella. Svelto, inizia la scuola, controlla i compiti e la cartella.
I libri li hai trovati usati o si devono comperare?
Come, le vacanze sono già finite?
Dai che quasi si ricomincia.
Iniziare, che bel suono, quante promesse dentro la mente, quante buone intenzioni.
Si avvicina il nuovo anno scolastico e Iniziare bene può essere utile e necessario, anche perché si sa, “l’inizio” è sempre oggi.
Iniziare, un brivido, una pulsione, qualcosa da realizzare, un mondo da intraprendere e da inventare.

Scrivere la prima riga della prima pagina e guardare le pagine bianche che riceveranno le nostre parole. Verranno depositate frasi solide di speranza, daremo loro l’acqua per dissetarsi e ci convinceremo con il pensiero di Cesare Pavese che pur ha conosciuto e vissuto la parola fine che “L’unica gioia al mondo è cominciare, sempre in ogni istante…”
Caro Verbo, concedi un segno di armonia, profumi i colori dell’alba e gli occhi, gli occhi che accompagnano il tuo passo, guarderanno là, oltre l’orizzonte.

Andreina Corso

22/08/2014

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

2 persone hanno commentato questa notizia

Please enter your comment!
Please enter your name here