7 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Voce del Verbo di oggi: Incantare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina Corso Voce del Verbo di oggi: Incantare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso
la notizia dopo la pubblicità

bambinno meravigliato

Voce del verbo di oggi:
Incantare
Prima coniugazione – Modo infinito

Verbo in are trasparente e stupito come gli occhi di un bambino. Verbo innocente e fragile nella sua compiutezza, l’incanto è la sua casa, lo stupore la sua traccia.
Incantare con un gesto, con una gentilezza lieve, con un soffio musicale appena percepibile e subito intuito. Incantare con segno semplice e parole capaci di spostare armonie.
L’incanto del vento e di un mare giocoso in questo verbo uscito dalle pagine di una fiaba, nascosto fra le fronde degli alberi in fiore, incantati come noi dal suo magico colore.

E’ vero, è vero, mi vuol catturare, gabbiano nel vento agile, leale, l’incanto si muove fra le mie mani, lo stringo, lo avvolgo gli affido il domani. Mi vuole ammaliare e già mi ha stregata, ha fatto sparire la parte più buia, quella maldestra, che fa paura. E quando ringrazio il verbo citato, lui mi sorride meravigliato.
In fondo, lasciarsi incantare è musica muta, silenzio compiuto, fra le dita.

Andreina Corso

[25/06/2014]

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

3 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Lasciarsi incantare, scivolare in una leggerezza di meraviglie. Il tuo dire poetico di oggi mi ha lasciata incantata. Sorrido felice, grazie.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...
spot

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.
Advertisements

“Studenti con le gonne: i soliti per rappresentare un mondo alla rovescia”. Lettere

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza hanno indossato la gonna durante le lezioni per protestare contro il sessimo. A Parte il fatto che per rappresentare il sesso femminile avrebbero dovuto indossare dei maschilissimi jeans, il grottesco e ridicolo gesto...

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più

"Era finalmente nata la Scuola Elementare “Imelda Lambertini”, che nei decenni a venire diverrà vero e proprio fulcro dell’intera zona, confermando l’area di San Canciano come una tra le più vive e fornite dell’intero Centro Storico. I suoi bambini dal grembiule colorato allietavano il circondario, generando ricchezza non solo sociale, ma anche economica per ogni attività della zona".