29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Voce del Verbo di oggi: Assaporare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina Corso Voce del Verbo di oggi: Assaporare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

libri biblioteche

Voce del Verbo:
Assaporare
Prima Coniugazione – Modo infinito

Verbo appartenente all’attimo che va, e insieme viene trattenuto dal sapore gradevole che emana.
E’ un verbo da non sprecare che ci insegna ad apprezzare anche le piccole occasioni nelle quali si mostra e si rivela.
Confina con il ricordo e rinforza la nostra autostima.
Assaporare un fatto, una rimembranza, un’intuizione, un’intesa significativa fra esseri umani dà corpo alla costruzione di senso di cui tutti sentiamo il bisogno.

Mentre si assapora, si valorizza. Si vede, si tocca, si conserva quel momento che ricordiamo volentieri, che ci conduce ad un sorriso inaspettato che illumina le ore a venire.
Assaporare la pagina di un libro che ci è caro.
Usiamo i sensi per toccare la pagina che preferiremmo ruvida e giallognola, per annusare il profumo della carta, per vedere con gli occhi il movimento e la trasformazione della parola.
E abitarla assaporando i luoghi, i volti che percorrono la storia narrata, per dar loro accoglienza e dividere il pane a tavola.

Andreina Corso

04/09/2014

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Imparare ad assaporare fino in fondo ciò che di bello è presente nella nostra vita….nella nostra storia….
    quel bello che in fondo…è dentro di noi…

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.