17.9 C
Venezia
sabato 18 Settembre 2021

Violentò bambino disabile, condannato a 6 anni di carcere

HomeNotizie VenetoViolentò bambino disabile, condannato a 6 anni di carcere

tribunale vuoto aula udienza sospesa

È stato condannato a sei anni di reclusione, M. A. un 31enne di Carmigiano di Brenta (Vi), accusato di aver violentato un bambino disabile di sei anni.

Il terribile caso di violenza sessuale ai danni del bambino era avvenuto nel 2012. L’uomo allora era stato arrestato su richiesta del sostituto procuratore Giorgio Falcone, dopo che la Polizia di Padova era stata informata del fatto da un agente del reparto Polizia postale di Vicenza.

Il poliziotto era stato testimone di un discorso fatto tra amici nel bar del paese in provincia di Vicenza, dove vive tutt’ora la famiglia della vittima, ed ha allertato i colleghi.

La sentenza che oggi il giudice Mariella Fino ha emesso, prevede oltre alla reclusione, anche il pagamento di un risarcimento pari a 160 mila euro (90mila alla vittima, 40mila al padre della vittima e 30mila alla madre).

Una volta fuori dal carcere, il 31enne non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati da minori per altri cinque anni.

Alice Bianco

[30/11/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor