22.7 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Vicenza, auto finisce dentro ad un negozio di kebab

HomeNotizie VenetoVicenza, auto finisce dentro ad un negozio di kebab

Marco Rizzetto

Terribile schianto quello avvenuto nella notte in una zona del centro di Vicenza. Un’auto a folle velocità, è finita all’interno di un negozio di kebab, stendendo un passante e ferendo altre due persone. L’incidente è accaduto in viale della Pace, all’incrocio tra via Aldo Moro (da dove proveniva l’auto) e via Fabiani.

Alle 3 della scorsa notte, l’autista a bordo della sua Honda Jazz, ha attraversato a velocità sostenuta l’incrocio vicino all’esercizio commerciale, ed avrebbe perso il controllo della vettura abbattendo i paletti di protezione vicino alla carreggiata, per poi infilarsi nella vetrina del negozio.

Un immigrato di 37 anni, che stava passando di lì sul marciapiede, è così stato investito. Intervenuti i medici del Suem, l’uomo è stato portato al vicino Ospedale ed è ora ricoverato in gravi condizioni. L’auto infatti, l’ha trascinato per alcuni metri sull’asfalto e le gambe del 37enne sono rimaste incastrate nella vettura.

Oltre all’uomo, che rischia l’amputazione di uno degli arti inferiori (non è escluso che debbano procedere anche con la seconda), altre due persone sono rimaste ferite nell’incidente, con lesioni lievi, così come il conducente della Honda Jazz.

Sul posto, oltre ai medici del Suem, sono arrivati anche i Vigili del Fuoco di Vicenza, che hanno messo in sicurezza la vettura dopo il terribile l’impatto e i Carabinieri, che hanno effettuato i rilievi del caso.

Redazione

[16/05/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.