Viaggiatrice distratta dimentica 26mila euro in contanti e oro alla stazione di Treviso

ultimo aggiornamento: 21/01/2014 ore 14:31

148

polizia ferroviaria polfer treni

Come si fa? La domanda sorge spontanea, dopo aver saputo che ieri una 34enne, originaria dell’Est Europa ha accidentalmente dimenticato una borsetta su una panchina della stazione di Treviso: all’interno 10 mila euro in contanti e 4 etti di gioielli in oro del valore di 16 mila euro.

Addetta di un’impresa che commercia oro e gioielli, la donna, è salita in treno diretta a Vicenza, più precisamente alla fiera del lusso “Vicenza Oro Winter”, ma una volta in viaggio, quando è arrivato il controllore che le ha chiesto il biglietto, si è accorta di aver smarrito la borsetta.

Ad accorgersi del bagaglio lasciato incustodito sulla panchina della stazione ferroviaria, alcuni agenti della Polfer, che hanno contattato la proprietaria e le hanno consegnato l’intero contenuto.

Alice Bianco

[21/01/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here