25.1 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Venticinque Aprile, una poesia di Andreina Corso

HomeNotizie Venezia e MestreVenticinque Aprile, una poesia di Andreina Corso

bandiera italia mare 25 aprile

Il nostro modo di celebrare il 25 aprile, una poesia di Andreina Corso.

Venticinque Aprile

Sempre, in questa giornata ti penso
libertà
e il cuore si gonfia di promesse
esulta nel ricordo
diventa bambino
nell’attesa
che ogni sguardo
raggiunga il cielo
ogni intelletto aspiri a giustizia
ogni mano si plasmi
in carezza
ogni uomo
si riconosca in te
sorella libertà.
Sempre l’atrocità sgomenta
il respiro della pace
pace senza quiete
pace di parola e di senso
pace per il pane
odore del lavoro
occhi su spalle curve
per lenire il dolore
Sempre in questa giornata ti penso
libertà
in un silenzio siderale dell’orrore
il canto del passero raggiunge
il tempo violato
e stupita mi perdo
nel suono che abita in te
sorella libertà.

Andreina Corso

[25/04/2014]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.