lunedì 17 Gennaio 2022
3.7 C
Venezia

VENEZIA SEMPRE MENO ABITANTI | Chioggia sotto i 50.000

HomeVenezia cittàVENEZIA SEMPRE MENO ABITANTI | Chioggia sotto i 50.000

VENEZIA | Secondo i primi dati che provengono dall'Istat sul censimento 2011 la popolazione veneziana, intesa come Comune e quindi Laguna + Terraferma, sarebbe scesa di seimila unità . In pratica come se fosse sparito un quartiere intero dal panorama locale. I dati, i primi e non definitivi, dicono che la popolazione residente nel territorio comunale veneziano ammonterebbe a 263.996 mila abitanti contro i 269.810 stimati nel giugno del 2011.Secondo l’ufficio Statistica del Comune un caso simile era avvenuto anche nel 2001, anzi, la differenza , in quel caso, era maggiore, di 8mila residenti (266mila secondo l’Istat, 274 secondo il Comune). I dati definitivi di fine anno, anche in questo caso, fecero risalire la quota esatta a 271mila residenti.

La “colpa” di questo scarto sarebbe imputabile agli stranieri, che si iscrivono all’Anagrafe quando vengono ad abitare all’interno del Comune, «ma non chiudono la propria posizione quando si trasferiscono da qualche altra parte» proseguono alla Statistica. Con il risultato che i Servizi demografici dovranno ora verificare tutte le posizioni non chiare, cioè persone e famiglie i cui dati sono diversi tra Anagrafe e Istat, come indirizzi diversi, composizioni familiari modificate fino alle persone andate a vivere in altre città , ma che erano rimaste nella banca dati del Comune, perché sono i dati del Censimento a fare testo, e non viceversa.

Passando ai dati provinciali la popolazione residente risulta scesa a 850.523 unità , contro gli 863.133 abitanti stimati dall’Istat all’1 gennaio 2011 (ma sulla base dei dati dalle singole Anagrafi dei Comuni).

Dopo Venezia, c’è Chioggia, che scende sotto la soglia dei 50mila abitanti. Quasi mille abitanti in meno rispetto ai dati 2011 anche per San Donà  di Piave, ora a 40.691 abitanti, mentre Mira resta il quarto Comune della provincia con 38.687 contro i 38.952 del 2011. Spinea supera Mirano e si conferma come primo centro del Miranese per numero di abitanti: 26.987 contro 26.501. A seguire si ritrova Portogruaro (25.241 abitanti) che supera Jesolo (24.526 abitanti) e Martellago con 21.180 residenti). L’ultimo dei 44 comuni della Proincia è Teglio Veneto con 2.326 abitanti.

Lucio Saro
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[04/11/2012]


titolo: VENEZIA SEMPRE MENO ABITANTI | Chioggia sotto i 50.000
foto: CHIOGGIA (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venezia, San Zaccaria. La sorpresa all’imbarco: ignoti hanno defecato in vaporetto

Venezia, il degrado del comportamento delle persone ha toccato livelli mai raggiunti prima. Questa mattina un vaporetto ha attraccato al pontile di San Zaccaria, ma i viaggiatori che sono saliti a bordo hanno trovato una disgustosa sorpresa. Un passeggero si era appena...

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

“Vaporetto da Lido: 7,50 euro e ammassati come animali”

Riceviamo e pubblichiamo. La lettrice prende spunto da una segnalazione precedentemente ricevuta in cui si dice: "Centinaia di persone costrette a stiparsi all’interno di un imbarcadero chiuso nell’attesa di un vaporetto che passa ogni 30 minuti. È stato ridotto il numero di...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

“Cucina veneziana? Bangladesh. Negozi? Cinesi. Ma quale nostra ‘economia fiorente’ del turismo?”. Lettere

In risposta alla lettera: “Nessun veneziano che conosco tornerebbe a vivere a Venezia”. Ristoranti con cucina veneziana? Cuochi e camerieri Bangladesh. Negozi souvenir? Ancora Bangladesh e/o cinesi. Commesse attività commerciali? Ragazze dell’est Europa, e per piacere non ditemi che i nostri...

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Porto off-shore: tempi lunghi e incertezza sulla crocieristica

Le 11 proposte per il concorso di idee del porto Off-shore di Venezia arrivate all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Settentrionale sono state accolte con ottimismo. C’è chi ha letto in questa nutrita partecipazione un inaspettato interesse per Venezia ma in...

Sanzione disciplinare irrogata dal datore di lavoro. L’impugnazione. I principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

La Sanzione Disciplinare irrogata dal datore di lavoro. Vediamo oggi l'impugnazione della sanzione e i principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...