19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Vascon di Carbonera: ferma il motorino e picchia a sangue 17enne

HomeNotizie VenetoVascon di Carbonera: ferma il motorino e picchia a sangue 17enne

Vascon di Carbonera

Tenta di rapinare un 17enne picchiandolo selvaggiamente dandosi poi alla fuga. L.Z., 40 anni, di Treviso è stato per questo arrestato da una ‘volante’ della Questura di Treviso.

L’uomo, ieri sera, a Vascon di Carbonera, si è messo al centro della strada bloccando uno scooter sul quale c’era un 17enne che stava rincasando, di ritorno dal lavoro. Il malvivente con tono minaccioso ha intimato al minore di consegnargli tutto quello che aveva addosso.

Poi il ragazzo e’ stato trascinato in un canale adiacente alla strada e picchiato violentemente. La scena è stata vista da due automobilisti di passaggio che hanno chiamato il 113 e sono andati incontro al giovane per prestargli soccorso.

L’aggressore è fuggito per i campi, mentre sopraggiungeva la ‘volante’: gli agenti lo hanno rincorso e raggiunto arrestandolo per tentata rapina e lesioni personali.

Il minore ha riportato la frattura del setto nasale e contusioni varie, guaribili con 25 giorni di prognosi

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.